Pubblicato il: mer, Gen 11th, 2017

11 gennaio ’86: Kukuczka e Wielicki, prima invernale Kangchenjunga

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Á@B

Accadde oggi: la prima ascensione invernale del Kangchenjunga fu compiuta l’11 gennaio 1986 da Jerzy Kukuczka e Krzysztof Wielicki, per la via normale sulla parete sud-ovest. Durante la salita l’alpinista polacco Andrzej Czok perse la vita in seguito ad un edema polmonare.

Il Kangchenjunga è la terza montagna più elevata della Terra con i suoi 8586 m s.l.m. Situata al confine fra il Nepal e lo Stato indiano del Sikkim, è la cima più alta dell’India, il più orientale degli ottomila dell’Himalaya e dal 1838 al 1849 ritenuta la vetta più elevata del pianeta, fino a che nel 1849 rilevamenti britannici appurarono che l’Everest e il K2 erano più elevati.L’origine del termine Kangchenjunga è incerta e controversa ma una delle versioni più diffuse è quella che attribuisce alla parola la traduzione “cinque forzieri della grande neve” con riferimento ai cinque picchi di cui è composto il massiccio.

© 2017, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox