Pubblicato il: dom, Mar 15th, 2015

A Cortina torna il Freeride Challenge Punta Nera dal 3 al 5 aprile

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Uno degli eventi della stagione del centro ampezzano con tante novità ed appuntamenti collaterali per principianti e professionisti. La rassegna giunge alla sesta edizione

freeride

 

Freeride Challenge Punta Nera: torna l’entusiasmante gara di freeride a Cortina d’Ampezzo. Il percorso della Punta Nera è spettacolare e tecnico. Il pubblico può seguire dal traguardo la discesa degli atleti lungo tutto il percorso. La rassegna nasce dalla collaborazione tra lo SC18, le Guide Alpine di Cortina ed il Gruppo Scoiattoli, tre storiche associazioni che a Cortina e non solo rappresentano l’eccellenza negli sport invernali, nell’alpinismo ed in tutto quello che è montagna.

Il Freeride Challenge Punta Nera è uno degli eventi di freeride più seguiti in Italia. E’ una manifestazione unica, che richiama riders da tutto il mondo. A Cortina è uno degli eventi più importanti dell’inverno, secondo solo alla Coppa del Mondo di Sci Alpino. Nato nel 2010 da un’idea di un gruppo di amici il FCPN ogni anno si arricchisce di appuntamenti ed eventi collaterali. Nel 2012 sono state introdotte la gara di boulder (arrampicata sportiva) che si svolge in centro a e la gara junior, nel 2013 il Trofeo Scoiattoli, gara di scialpinismo. La facilità di accesso ai luoghi, un ricco programma di musica e concerti avvicina all’evento un numero sempre più ampio di spettatori, anche non sciatori. Dal 2011 Sportweek, il settimanale della Gazzetta dello Sport dedica un servizio all’evento. Rai Sport ha dedicato una sintesi di oltre 40 minuti nel 2013. Icarus Duepuntozero, in onda su Sky, ha dedicato una puntata al FCPN lo scorso aprile. Oltre 500 atleti hanno preso parte alla scorsa edizione, divisi nelle varie gare – freeride 150, scialpinismo 150, junior 100, boulder 100.

 

Freeride Challenge Punta Nera 2015 Cortina d’Ampezzo, Faloria e 5 Torri saranno i luoghi della sesta edizione del Freeride Challange Punta Nera. Tre giorni all’insegna dello sport e del divertimento. Si inizia venerdì 3 aprile a 5 Torri con la gara di scialpinismo in notturna, “Trofeo Scoiattoli”,arrivo al Rifugio Scoiattoli. Pastasciutta per tutti, premiazione. Sabato 4 aprile BOULDER & JUNIOR DAY Per tutta la giornata di sabato Piazza Angelo Dibona, con il Campanile di Cortina, sarà il teatro delle gare di boulder valide per l’assegnazione del “Trofeo Vertical Combined Marco Da Pozzo”, che premia chi ottiene il miglior risultato nella gara di boulder e nella gara di freeride, e del “Trofeo Scoiattolino” per il miglior raider-arrampicatore under 18. Ore 9.00 apertura del Village in Faloria. Ore 10.00 Safety Day: gli uomini del Soccorso Alpino di Cortina, del SAGF (Soccorso Alpino Guardia di Finanza) e del Soccorso Alpino dei Carabinieri illustrano le tecniche di soccorso e di recupero in ambiente invernale. Ore 12.00 Faloria, al via la quarta edizione del Junior Freeride Punta Nera, in Italia unica gara di freeski riservata agli under 18. Giovanissimi riders anche loro muniti di zaino con pala, arva e sonda si sfideranno su un percorso a loro riservato. In serata, sempre in Piazza Angelo Dibona premiazione delle gare junior e di boulder. Domenica 5 aprile Domenica è il giorno del FCPN. Una volta raggiunta la zona di partenza con l’elicottero i riders scenderanno tra rocce, neve e cliff per contendersi l’ambito trofeo sotto lo sguardo attento dei giudici e del pubblico. Al termine della gara verrà assegnato il Trofeo Vertical Combined Marco Da Pozzo, intitolato a un grande amico e alpinista venuto a mancare qualche anno fa. Le gare Freeride Challenge Punta Nera Junior Freeride Challenge Unica gara in Italia di freeski aperta esclusivamente agli under 18. I ragazzi potranno gareggiare nelle tre discipline (sci, snowboard e telemark) in un ambiente controllato e sicuro. Il vincitore assoluto il premio è il pettorale #1 del Freeride Challenge Punta Nera, il primo a scendere domenica 5 aprile.

 

Quest’anno sulle nevi di Cinque Torri con arrivo al Rifugio Scoiattoli Combinata freeride&boulder – Marco Da Pozzo Vertical Combined. “Il trofeo – dicono gli organizzatori – è dedicato a un grande amico e alpinista venuto a mancare quattro anni fa. I contendenti dovranno cimentarsi in una due giorni intesa ed emozionante”.

Insomma, Cortina d’Ampezzo ospita una 3gg dedicata allo sci alpinismo, l’arrampicata e il freeride proposto a tutti i livelli; per chi vuole iniziare, una giornata dedita all’insegnamento e all’avviamento allo sci fuoripista, per i ragazzi con una gara junior pensata appositamente per loro, per i professionisti ed esperti che si sfideranno in un luogo fantastico tra neve e massi a forza di pieghe, cliff e curvoni.

INFO – ISCRIZIONI

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox