Pubblicato il: lun, Dic 12th, 2016

A soli 4 anni ha già scalato 50 vette over 2000 dell’Appennino

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Riceviamo e Pubblichiamo

Il momento simbolico più importante del mio Evento che ho organizzato per il Club 2000m è proprio quello in cui ho invitato, sul palco del Teatro Regina Pacis in Monteverde Vecchio a Roma, tutte le Donne intervenute per festeggiare con il loro entusiasmo “ Quando la montagna è donna “.

foto-1

Nella foto di copertina si racchiude un lungo pomeriggio di emozioni, racconti, gioia, tristezza, foto, film, amori, amicizie, cultura, insomma Montagna allo stato puro.

foto-2-2
Ho ricevuto centinaia di ringraziamenti e complimenti per i mesi dedicati ad organizzare tutto quello che abbiamo vissuto, ma le parole più belle che mi sento di riportare sono quelle del Grande Appenninista Giampiero BRASILE che è intervenuto con Moglie e Figli direttamente da Pescara sostenendo per il budget familiare una grande spesa fra benzina, autostrada, Cena ed Albergo: “ Vorrei esprimere il mio personale plauso all’organizzatore Francesco MANCINI per l’opera instancabile nella riuscita di un evento che anno dopo anno riesce a coagulare intorno a sé le anime più dinamiche dell’Appenninismo. Toccare le vette, metaforicamente parlando, è difficile; continuando a viaggiare in vetta è sempre più arduo visto che le aspettative sono sempre maggiori. Grazie Francesco !!! “

foto-3

Il Grande Appenninista Gianpiero BRASILE di Pescara

Per un inguaribile romantico della vita e della montagna come il sottoscritto queste parole valgono più di ogni cosa anche se devo dire che ora siamo diventati troppi per poter fare tutto completamente da solo ma trovare persone che hanno una specificità caratteriale, culturale, di esperienza e anche fisica resta quasi impossibile.

?

Quest’anno i miei ringraziamenti iniziali sono stati caratterizzati purtroppo dalla citazione degli Appenninisti, Escursionisti e Alpinisti legati sia al Club 2000m che ad altre realtà che non hanno potuto assistere alla manifestazione perché la loro vita è volata altrove.
Ricordando a tutti che l’Appenninismo non è collezionismo di Cime, come alcuni pensano, ma esplorazione e condivisione fra le varie persone citate mi sono sento di ringraziare in particolare 2 Appenninisti che sono venuti da lontano rappresentando le anime del Nord e del Sud d’Italia come Flavio FACCHINETTI di Biella in Piemonte e Cleverson FERRARA dalla Provincia di Napoli.

foto-5

Flavio FACCHINETTI da Biella in Piemonte

foto-6

Cleverson FERRARA dalla provincia di Napoli

Approfittando della numerosa platea, rappresentata nel suo momento più alto da circa 250 persone ho informato che l’Evento è volutamente coinciso con l’inaugurazione del mio Blog www.esplorandox.it realizzato con l’entusiasmo, la volontà, le capacità professionali, umane e di montagna ed esperienza nella realizzazione di Siti Web dal Webmaster Giorgio CARROZZINI (www.ariasottile.net).

foto-7-2

Il LOGO del nuovissimo Blog di Francesco MANCINI www.esplorandox.it 

Molto decisa l’analisi dell’anno trascorso ed il punto della situazione del Club 2000m del Presidente Giuseppe ALBRIZIO (www.lemiepasseggiate.it )

foto-8-2

Giuseppe ALBRIZIO Presidente del Club 2000m

Finalmente l’inizio della Ottava Serata Sociale dedicata alle donne con l’emozione di Teresa BECCARINI, seconda in ordine cronologico fra le Grandissime Appenniniste il 1 Settembre 2013, che molti non sanno anche moglie di Giuseppe Albrizio e non poteva essere diversamente.

foto-9

Teresa BECCARINI sul palco mentre narra la sua storia

Molto belle le parole di Gabriella ZUPPELLO, la prima in assoluto a raggiungere tutte le Cime dell’Appennino, inviate a Francesco MANCINI poche ore prima dell’evento che giustificavano la mancata presenza nonostante l’invito.

Gabriella ZUPPELLO Prima Grandissima Appenninista il 28 Luglio 2013

Il momento più coinvolgente della prima parte di questo Evento sono stati i pensieri, le foto e l’intensità del discorso di Sara PIETRANGELI colei che ha deciso di realizzare per prima la collezione delle Cime dell’Appennino comprese quelle alpinistiche.

foto-11

Sara PIETRANGELI

Il suo è stato un discorso a tutto tondo toccando anche aspetti più intimi quali quelli dell’escursionismo e dell’alpinismo nel rapporto di coppia visto che Sara è anche la moglie di un Grande della montagna del Centro Italia quale Giorgio GIUA.

foto-12

MANCINI in MTB a Leonessa questa estate incontra PIETRANGELI e GIUA per preparare questo evento

La serata è continuata con la presentazione del Libro “ IL MISTERO DELLE 3 VETTE “ a cura della famosa Ilona MESITS che ha spiegato con dovizia di particolari anche di natura tecnica l’ascesa che ha dato il via alla sua opera letteraria.

foto-13-2

Ilona MESITS durante la dettagliata analisi del Suo Libro

La prima parte del pomeriggio è terminata con la proiezione, in anteprima assoluta, del bellissimo Film di Luca ANTONETTI “2912metri” cha ha spiegato in sala tutte le difficoltà per un Film realizzato proprio sul campo e che campo.

foto-14-2

Il Regista Aquilano Luca ANTONETTI

Si è passati quindi alle premiazioni degli iscritti Appenninisti, dove il momento di maggiore entusiasmo è stato quello rappresentato dalla ormai famosa mascotte Martina PASTORE cha a soli 4 anni ha raggiunto ben 50 Cime.

foto-15-2

La Mitica Martina PASTORE in braccio al padre il Grande Appenninista Mirko PASTORE

Momento di approfondimento l’intervento del Componente del Consiglio Direttivo Alberto OSTI GUERRAZZI che con il suo intervento “ Appennino e Sci su pista: quale futuro ? “ vuole far riflettere tutti su una realizzazione di sfruttamento della montagna nel pieno rispetto di tutte le sue caratteristiche ambientali, culturali e locali.

foto-16-2

Alberto OSTI GUERRAZZI 

La novità di quest’anno è stata, grazie al Quotidiano Online MOUNT LIVE, il 1° CONTEST FOTOGRAFICO del Club 2000m con l’intervento del Presidente della Giuria Claudio CARUSI composta anche dal famoso Alpinista Fotografo Angelo MONTI e da Alessandra MARTELLA che hanno spiegato le ragioni che hanno portato alla vittoria, dopo la proiezione delle 10 foto finaliste, dello scatto di Antonio MUSCEDERE “ L’ombra della montagna “ premiato con la targa consegnata da Carlo CORONATI sponsor con la Edizioni IL LUPO.

foto-16-a

Lo scatto vincitore di MUSCEDERE “ L’Ombra della montagna “

foto-17-2

Il vincitore del 1° Contest Fotografico Antonio MUSCEDERE riceve la targa

Due i momenti più toccanti della Premiazione delle 200 Cime e di TUTTE le Cime: la commovente consegna dello Scudetto di Grande Appenninista del compianto Massimo MONDELLA, deceduto proprio sui suoi amati monti, dalla coraggiosa amica Antonella ANTONICA e la consegna dello scudetto delle 200 Cime alla Italo-Svizzera “ Regina delle Solitarie “ Rita STUTZ corredato da un pensiero donato da Francesco MANCINI e dal Club 2000m a ricordo di una faticosa ascesa-traversata realizzata sui Monti della Laga completata grazie al senso di appartenenza dimostrato da tutti i componenti del Gruppo.

foto-18-2

Antonella ANTONICA in ricordo del compianto Grande Appenninista Massimo MONDELLA

foto-19-2

Rita STUTZ la “ Regina delle Solitarie “

Si finisce in bellezza con la consegna in gruppo a tutti i fortissimi Appenninisti che hanno raggiunto le 25-50 e 100 Cime anche in condizioni ambientali invernali quindi con tutte le difficoltà anche alpinistiche incontrate nella difficile e in alcuni tratti pericolosa ascesa.

foto-20

Alcuni dei fortissimi Appenninisti Invernali

Ben 165 persone concludono la ottava Serata Sociale del Club 2000m nel contesto di una Cena Sociale che oramai nei numeri è diventata incontenibile per la partecipazione e la simpatia nello stare insieme.
Un sentito ringraziamento a Claudio GIACOMINI e Francesco LAURENZI che si sono prestati con sacrifico alla realizzazione delle foto per la manifestazione.

foto-21

Le 3 donne in rappresentanza di tutte le donne

Grazie a Tutti e W il Club 2000m !!!

Francesco Mancini

(Direttivo e Organizzatore della Ottava Serata Sociale del Club 2000m)

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*