Pubblicato il: lun, Giu 22nd, 2015

Alpinisti italiani tratti in salvo sul Bernina scendendo dal Piz Palü

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
E’ andata peggio per due alpinisti tedeschi che sono precipitati a circa 3mila metri: morti entrambi. Altra donna tedesca precipita per 100 metri, è in gravi condizioni

bernina

 

Tragedia ieri sul Berina, nel Grigioni svizzero. Tre incidenti hanno provocato due morti e un ferito grave. Due alpinisti italiani sono stati tratti in salvo. Nel pomeriggio i due, che stavano scendendo dal Piz Palü, hanno segnalato di trovarsi in difficoltà e verso le 19.00 sono stati recuperati in elicottero illesi.

Finita in malo modo, invece, la salita per due cittadini tedeschi, di 40 e 45 anni, partiti in mattinata dalla capanna Tschierva in direzione del Piz Roseg, fa sapere il Corriere del Ticino. I due sono precipitati a circa di tremila metri. I soccorsi, allertati da altri escursionisti, non hanno potuto far altro che constatare il decesso dei due.

Domenica tragica, si diceva. In mattinata una coppia tedesca era partita sempre dalla capanna Tschierva diretta al Piz Bernina. Al’improvviso il meteo stava peggiorando e i due hanno deciso per il rientro. A quel punto, però, in fase di discesa, la donna di 37 anni è scivolata per un centinaio di metri: il compagno ha immediatamente allertato i soccorsi e la Rega ha trasportato in elicottero la ferita prima a Samedan poi a Coira, a causa delle gravi condizioni.

 

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*