Pubblicato il: mer, Feb 21st, 2018

Alta Valle Susa, denunciati 30 albergatori per peculato

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Tanta neve sulle Montagne Olimpiche. Dall'Alta Val Chisone all'Alta Valle di Susa ne sono caduti dai 40 agli 80 centimetri nelle giornate del 25 e 26 dicembre. Molta neve sia nelle varie stazioni turistiche che sulle piste della Vialattea. Pragelato, Sestriere, Cesana Torinese, Sauze di Cesana, Sauze dOulx e Claviere sono invase dalla neve. 26 dicembre 2013. ANSA/UFFICIO STAMPA EZIO ROMANO/++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY.  NO ARCHIVES ++

La Guardia di Finanza ha denunciato trenta albergatori dell’alta Valle di Susa per non aver versato ai Comuni il denaro raccolto con la tassa di soggiorno. La somma ammonta a 300mila euro. Il reato contestato è peculato.
Le indagini, condotte dalla tenenza di Bardonecchia, hanno interessato diverse strutture dei comuni olimpici, da Pragelato a Claviere, Sestriere, Cesana, Sauze d’Oulx e Bardonecchia. Su una quarantina di alberghi controllati, trenta sono risultati inadempienti. L’importo più elevato è di 40mila euro, tra versamento omesso e tardivo, di un hotel del Sestriere.
I responsabili delle strutture ricettive, quando raccolgono la tassa di soggiorno, diventano ‘incaricati di pubblico servizio’ e la mancata trasmissione delle somme ai Comuni di pertinenza configura un reato. Il denaro, una volta tornato nelle casse dell’amministrazione, deve essere reinvestito in attività turistiche.

fonte/foto: ansa

© 2018, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox