Pubblicato il: ven, Feb 3rd, 2017

Annapurna: 3 febbraio 1987, prima invernale di Kukuczka e Hajzer

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

jerzy_kukuczka hayzer

foto: winterclimb.com

Accadde oggi: la prima invernale dell’Annapurna. L’Annapurna (in sanscrito, dea dell’abbondanza) è un massiccio montuoso situato nel Nepal centrale (Himalaya). Lungo circa 55 km, è il decimo monte più alto della Terra con la cima più alta, l’Annapurna I, che raggiunge i 8.091 m s.l.m. È stato il primo ottomila ad essere conquistato dall’uomo, ma è considerato, insieme all’ultimo tratto del K2, quello più pericoloso, in quanto detiene il più alto rapporto tra numero di incidenti mortali e ascensioni tentate, superiore al 40%.

E siamo alla prima ascensione invernale che fu realizzata da Jerzy Kukuczka e Artur Hajzer il 3 febbraio 1987. Kukuczka guidava la spedizione polacca di cui facevano parte anche Wanda Rutkiewicz e Krzysztof Wielicki.

Per Kukuczka si trattava della terza prima invernale di un ottomila, dopo il Dhaulagiri (1985) e il Kangchenjunga (1986), o della quarta, considerando l’ascesa come secondo team del Cho Oyu (1985).

Il massiccio dell’Annapurna comprende 6 cime principali:

Annapurna I di 8.091 m.
Annapurna II di 7.937 m.
Annapurna III di 7.555 m.
Annapurna IV di 7.525 m.
Gangapurna di 7.455 m.
Annapurna Sud di 7.219 m.

fonte: wikipedia

© 2017, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox