Pubblicato il: gio, Feb 4th, 2016

Banff Mountain Film Festival torna in Italia con 26 tappe

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
La 4^ edizione della rassegna toccherà 24 città italiane. Il BMFF è presente in Italia dal 2013 riscuotendo notevole successo

Les Drus, Chamonix, France © Søren Rickards

Il Banff Mountain Film Festival World Tour (BMFF WT) torna in Italia per la sua 4a edizione. Il tour italiano inizierà a Torino lunedì 22 febbraio 2016 al cinema Massimo.

Il BMFF WT è presente in Italia dal 2013, raggiungendo un numero sempre maggiore di città e riscuotendo via via un successo di pubblico crescente. Dedicato agli appassionati di montagna e outdoor, offre agli spettatori italiani un’accurata selezione dei migliori filmati presentati alla 40ma edizione del festival canadese, svoltasi a Banff tra il 30 ottobre e l’8 novembre 2015.

Il tour italiano del Banff Mountain Film Festival prevede 26 tappe che, tra febbraio e agosto 2016, toccheranno 24 città italiane (di seguito il calendario completo).

Sci, alpinismo, freeride, arrampicata ma anche mountain bike, parapendio e kayak: ogni serata del BMFF WT presenta una serie di corto e medio metraggi per circa due ore di proiezioni, che coinvolgeranno il pubblico nelle più grandi imprese alpinistiche e sportive tra spazi selvaggi e natura incontaminata.

 

Riscoprire il gusto dell’avventura e la dimensione ludica della montagna, trovare nuovi spunti creativi, scoprire nuove passioni e condividerle con i propri amici: questo è lo spirito che anima le serate del tour italiano del Banff Mountain Film Festival.

Se sciare alla luce della luna è un’esperienza che molte persone hanno fatto, lo stesso non si può dire di un’eclisse totale di sole, un evento quanto mai raro. Eclipse, per la regia di Anthony Bonello e premiato come Best Film Snow Sports, è tra i film in programma e racconta la realizzazione di una grande avventura alle Svalbard, alla caccia della foto perfetta. A questo si aggiunge Chasing Niagara, che racconta il sogno ambizioso di scendere in kayak le cascate del Niagara, premiato a Banff come Best Film Mountain Sport: un’emozionante storia di amicizia tra un gruppo di kayaker con la voglia di alzare sempre l’asticella dei propri limiti… e un finale inaspettato. Non mancherà naturalmente l’arrampicata e, questa volta, la protagonista è una donna. In Golden Gate, la climber americana Emily Harrington si misura con le difficoltà della salita in libera di una delle più famose vie di arrampicata su El Capitan, a Yosemite.

Il programma completo dei film, pubblicato sul sito ufficiale del BMFF WT Italy, prevede una decina tra corto e medio metraggi, è uguale per tutte le serate ma viene specificamente elaborato per l’Italia. Infatti, ognuno dei partner internazionali del Banff Mountain Film Festival struttura una selezione di film appositamente ideata per il suo pubblico di riferimento, privilegiando gli argomenti di maggior interesse locale.

 

È possibile acquistare i biglietti online all’indirizzo www.banff.it al prezzo di prevendita di 15 €, mentre la sera stessa dell’evento al botteghino il costo del biglietto sarà di 16€.

 

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*