Pubblicato il: mer, Feb 4th, 2015

Blitz “Freerivers” alla centrale idroelettrica Enel di San Martino a Feltre

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

rivers

Blitz in valle di San Martino (Feltre) da parte degli attivisti di “FreeRivers”. Al grido “Basta centrali idroelettriche nel bellunese” il gruppo ha messo in pratica un’azione simbolica chiudendo un’opera di presa dell’Enel sullo Stien. Risultato: il torrente è tornato a scorrere. L’azienda elettrica, da parte sua, fa sapere che «l’opera di presa non è stata manomessa». Quello che rivenda il Gruppo non solo a livello di acqua, ma anche paesaggistica e culturale. «Un fiume – dicono – lo si può intubare, deviare, ma se si prova a sbarrarlo completamente tracima. Per quanto si provi a controllarlo, a costringerlo, reprimerlo, non si riuscirà mai a fermarlo completamente. Un fiume continuerà a spingere, sa che deve farlo per arrivare al mare e così anche i movimenti».

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*