Pubblicato il: mar, Set 6th, 2016

“Bombino ti faremo un cappotto di legno su misura”

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Ancora minacce al presidente del Parco nazionale d’Aspromonte e coordinatore Federparchi Calabria, Giuseppe Bombino. Il messaggio lasciatogli nell’auto nella quale viaggiava con la famiglia

giuseppe bombino

Nuova intimidazione al presidente del Parco nazionale dell’Aspromonte e coordinatore di Federparchi Calabria, Giuseppe Bombino. Ancora una volta Federparchi denuncia una situazione diventata intollerabile, uno stillicidio di “attenzioni” che preoccupa e di fronte al quale il professor Bombino ha sempre mostrato coraggio e fermezza.

Questa volta al presidente del Parco dell’Aspromonte è stato fatto recapitare (nella macchina in cui viaggiava con moglie e figli e che aveva parcheggiato per un paio d’ore a Bova) un articolo di giornale di qualche mese fa accompagnato dalla scritta:

“Ti faremo un cappotto di legno su misura”.

Bombino è sotto scorta da tempo ma in occasione della serata a Bova (che non è luogo ritenuto pericoloso), ospite di un’associazione locale, la vigilanza era stata allentata. Lo scorso febbraio a Bombino era stata recapitata una testa di capretto mozzata. In precedenza aveva ricevuto altre minacce, compreso l’invio di proiettili in una busta.

Federparchi Europarc, attraverso il suo presidente, Giampiero Sammuri sottolinea che “di fronte a certi atti intimidatori, dobbiamo essere uniti e vicini. I parchi non sono mai stati territori facili da aggredire, per la forte spinta ideale di chi li amministra e per la capacità di fare rete. La difesa dell’ambiente, da sempre, va di pari passo con la legalità. Noi offriamo in questo momento, ancora una volta, la nostra solidarietà, il nostro sostegno.

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*