Pubblicato il: mar, Mag 17th, 2016

Carlos Soria abbandona il Dhaulagiri

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
“Condizioni difficili” queste le sue parole a causa del meteo e del pericolo valanghe. Il 77enne è salito da pochi giorni sull’Annapurna. Per diventare l’alpinista più anziano a salire su tutti i 14 ottomila gli mancano il Dhaulagiri e lo Shisha Pangma 

carlos soria

 

Carlos Soria torna in Spagna. L’appuntamento con il Dhaulagiri è stato spostato al prossimo anno e così lo Shisha Pangma nel 2018. Gli ultimi due Ottomila che mancano all’alpinista spagnolo dopo la conquista dell’Annapurna. La notizia arriva dai media spagnoli. Il motivo pare sia stato il meteo. La situazione non è delle migliori in questi giorni e le spedizioni qua e là sugli Ottomila sono in questi giorni bloccate. Il pericolo pare siano anche le valanghe.

Il 77enne è ora a Kathmandu, da dove tornerà in Spagna con il resto della spedizione BBVA nelle prossime ore. Lo spagnolo, quindi, dovrà posticipare la sfida di essere l’alpinista più anziano a salire su tutti i 14 Ottomila. Può anche darsi che ci provi il prossimo anno a salirle entrambe. Staremo a vedere…

 

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox