Pubblicato il: ven, Lug 17th, 2015

Caronte, caldo record in montagna. 6 gradi a Capanna Margherita, 27 a Cortina

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
L’anticiclone africano si è abbattuto anche sulle alte quote; zero termico al di sopra dei 4mila metri. Situazione critica per gli animali. Frana sul Gran Sasso causata dal caldo. I consigli agli escursionisti

caldo montagna

 

L’anticiclone africano Caronte conquista le vette più elevate del Piemonte: ai 4.560 metri della Capanna Margherita, il rifugio più alto d’Europa, il termometro è arrivato a +6.7, valore anomalo a quell’altitudine anche in estate. A Cortina d’Ampezzo 27 gradi. Ma un po’ dappertutto nelle località di montagna che Caronte sta facendo sentire i suoi poderosi effetti. Per gli esperti queste temperature, superiori alla media stagionale, sono percepite dalla popolazione per effetto dell’umidità come tra 40 e 42 gradi.

 

E la Coldiretti denuncia anche la situazione critica per gli animali, sottolineando che la situazione è destinata a peggiorare con l’arrivo di Caronte: “E’ stress da caldo anche per le galline nei pollai e per le mucche che a causa dello stress hanno prodotto 50 milioni di litri di latte in meno nei primi quindici giorni di luglio. Sono scattate le misure anti afa e gli abbeveratoi lavorano a pieno ritmo perché ogni singolo animale è arrivato a bere con le alte temperature di questi giorni fino a 140 litri di acqua al giorno contro i 70 dei periodi più freschi. C’è un po’ da sperare per il weekend quando il passaggio di una debole perturbazione dall’Atlantico porterà veloci temporali, per lo più in montagna, che porteranno una temporanea tregua alla calura africana.

 

Probabilmente è stato il caldo che ha provocato la frana sul Gran Sasso, dove pietriccio è venuto giù nella Valle dell’Inferno tra la Direttissima per il Corno Grande e la via per il bivacco Bafile.

 

Data la situazione meteo, gli esperti consigliano di partire presto per le escursioni ad evitare le ore più calde. Così come è preferibile vestirsi leggeri ed evitare sentieri a picco sotto al sole. Si consiglia inoltre di portare bevande idratanti.

 

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*