Pubblicato il: mar, Mag 3rd, 2016

Casco in montagna, tutto ciò che devi sapere

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Riceviamo e Pubblichiamo:

 

casco

 

Il casco è un attrezzo fondamentale in montagna e in tutti gli ambienti ostili del mondo alpinistico e speleologico. La sua funzione principale è quella di proteggere il capo attenuando un eventuale urto/impatto e/o caduta di pietre. Anche i caschi per poter essere venduti devono possedere i requisiti minimi di sicurezza e rispondere alle normative EN 12492.

Per svolgere bene la propria funzione, il casco deve essere in buono stato e adattarsi bene alla testa di colui che lo utilizza. Prima di ogni utilizzo, verificare:

  • lo stato della calotta (assenza di tracce d’impatto, fessurazioni e deformazioni, all’esterno e all’interno);
  • gli elementi di fissaggio del girotesta (azionare la regolazione del girotesta e la fibbia del sottogola);
  • Non sedersi sul casco, si rischia di rovinarlo.

ATTENZIONE: dopo un forte urto si possono provocare rotture interne non visibili che riducono la capacità di assorbimento e la resistenza del casco. In questo caso non dovrà essere più utilizzato.

Dopo ogni escursione, pulire e asciugare accuratamente tutto il materiale seguendo le istruzioni presenti nel bugiardino legato al casco stesso.

Attualmente, grazie a nuovi materiali e alle nuove tecnologie di costruzione, in commercio si trovano varie tipologie strutturali di caschi da alpinismo:

  • CASCHI TRADIZIONALI; design semplice, confortevole e leggero costituito da una calotta esterna molto resistente spessa circa 2/3 cm.
  • CASCHI COMBINATI; sono caschi moderi, molto leggeri costituiti da una calotta esterna e uno strato interno in polistirolo ad alta densità.
  • CASCHI ULTRALEGGERI; la calotta esterna è quasi sempre realizzata in policarbonato con uno starto sottostante in polistirene ad alta densità

Come tutti gli attrezzi coinvolti nella protezione delle persone in sport o attività pericolose, anche i caschi devono essere certificati e omologati per garantirne l’idoneità all’uso specifico. Per i caschi da alpinismo e sport in montagna, la norma di certificazione prevista dalla comunità Europea è denominata EN 12492. Si raccomanda, durante l’acquisto, di guardare se all’interno del casco è riportata la sigla della certificazione.

 

noielamontagna.it

 

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox