Pubblicato il: lun, Nov 5th, 2018

Coppia precipita e muore per un selfie nello Yosemite

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Pochi giorni fa una coppia di coniugi è precipitata per circa 300 metri da un dirupo nel Parco nazionale di Yosemite (California). Come? Si stava scattando un selfie. La tragedia a Taft Point. Meenakshi Moorthy, 30 anni, e il marito Vishnu Viswanath, 29 anni, (entrambi indiani) avevano montato un treppiedi vicino al precipizio ma qualcosa è andata storta. L’attrezzatura è stat ritrovata sul posto da alcuni turisti il giorno dopo.

I due vivevano in California ed erano appassionata di scatti estremi. Pochi mesi primi altro scatto da brivido al Grand Canyon. Questa la didasdcalia pubblicata su Instagram:

Molti di noi, sono fan accaniti di tentativi audaci ai margini di scogliere e grattacieli, ma sapevate che le raffiche di vento possono essere FATALI ??? La nostra vita vale solo una foto?

La notizia dell’accaduto arriva dall’Association Press degli Usa.

© 2018, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox