Pubblicato il: mer, Ott 14th, 2015

Da Piana delle Mele al Passo di Carlantonio tra nebbia e “rumore”

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Riceviamo e Pubblichiamo:

 

majella

 

La giornata, secondo le previsioni meteo, dovrebbe essere nuvolosa e nebbiosa, ma senza pioggia. La decisione è andare in montagna ma vicino, in modo tale che se dovesse cambiare il tempo si fa presto a tornare a casa.

Partiamo dalla Piana delle Mele 930m, località Bocca di Valle (CH) e fra la carrareccia ed il sentiero, arriviamo alla Valle delle Monache 1080m.

Un rumore inizia a disturbare la natura ed il silenzio ovattato dalla nebbia. Purtroppo è possibile incontrare le moto anche se c’è il divieto. Era una minicar molto rumorosa, con una sola persona a bordo, probabilmente un cercatore di funghi. Il fatto singolare è che per poter accedere a questa carrareccia che raggiunge alcuni fabbricati edificati negli anni sessanta ed un rifugio, all’inizio della carrareccia che parte dal Piazzale della Piana delle Mele, c’è una sbarra chiusa con un lucchetto. La persona, da quello che abbiamo notato, non aveva niente a che fare né con il rifugio e né con queste costruzioni. Ha parcheggiato e…

Noi decidiamo di proseguire, pur con la nebbia, verso la valle dell’Acquafredda, anche se la traccia del sentiero non è segnata, ma è visibile e sicura. Sul sentiero, a 1140 m, c’è una cascata, direi uno scivolo interessante, con abbastanza acqua. Attraversato il torrente, proseguiamo verso il passo di Carlantonio, 1270m ed anche con la nebbia è visibile la profonda forra della valle dell’Acquafredda. Dalla fonte esce della ottima acqua che abbiamo bevuto. Ora, su sentiero segnato, raggiungiamo l’incrocio con il Campanaro e la Valle delle Monache. Un’altra mezzora e siamo in macchina.

Il bosco con le foglie che riproducono diversi colori, la nebbia che allunga le figure e regala una emozionane magica, il profumo della terra e dell’erba umida, il viso bagnato dall’umidità, sono sensazioni che bisogna vivere. L’atmosfera è fiabesca, ci si immerge e nel silenzio ci si rilassa.

 

  • Partenza: piazzale della Piana delle Mele
  • Arrivo: Fonte Passo di Carlantonio
  • Tempo di percorrenza: 4.5 ore A/R
  • Difficoltà: E – Escursionistico
  • Lunghezza: 11 km
  • Dislivello: 400 m

 

Luciano Pellegrini

 

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox