Pubblicato il: mar, Ott 4th, 2016

Danilo Callegari raggiunge la vetta del Manaslu senza ossigeno

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

manaslu-summit

Ore, giorni di attesa e finalmente la notizia è arrivata. Danilo Callegari alle ore 9:30am (ora Nepal) del 1 ottobre scorso ha raggiunto la vetta del Manaslu, 8.163 metri, ottava vetta al mondo per altezza, situata nel cuore della catena himalayana nel centro del Nepal, da solo, senza ossigeno supplementare e in completo stile alpino.

Queste le sue prime parole:

Ho centrato quest’obiettivo dopo molti sacrifici, rinunce e rischi… studiando ogni dettaglio in modo quasi ossessivo, confrontandomi con un “guru” del meteo in Francia, con esperti di meteorologia in Svizzera e negli USA ed infine anche la finestra metereologica ristretta è stata azzeccata. Ciò che ricorderò di più di questa lunga ed impegnativa scalata, non sarà tanto la salita quanto la discesa. Da Campo3 a Campo Base, un giorno che vale una vita o forse più vite contando tutte le volte che me la sono giocata, privo di energie, completamente solo lungo la via di discesa, in mezzo a pericoli costanti, passaggi tecnici, cinquanta centimetri di neve fresca e una white-out totale. Un giorno che potrebbe valere un intero libro tra paure, pericoli, consapevolezze e “voci dal cielo”. Ma come sempre, ciò che conta di più è essere ancora vivo e pronto per le prossime grandi avventure!

Ieri ha lasciato il Campo Base e ora si trova nel villaggio di Samagaun alla base del Manaslu, domani riprenderà il lungo trekking di rientro, che in cinque giorni lo riporterà a Kathmandu.

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*