Pubblicato il: ven, Gen 27th, 2017

Denis Urubko nella spedizione polacca per la prima invernale al K2

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Denis Urubko in una recente intervista si è dichiarato felice di partecipare alla spedizione di Wielicky all’ultimo Ottomila da conquistare in inverno nel 2017/2018

denis urubko

foto: bergamopost.it

Dopo il Nanga Parbat, il K2 (8.611 m) è l’ultimo Ottomila da scalare in inverno. Quest’anno c’erano le promesse per riprovarci ma la spedizione polacca, capitanata da Krzysztof Wielicki, ha fatto dietro front a causa di problemi economici e quindi reperimento dei fondi necessari.

Ma nulla è perduto. Anzi. Già ci si sta muovendo per la prossima stagione invernale, nel 2017-2018.  Wielicki vuol partire con un grande team, diviso in due gruppi: uno per il lavoro grosso e l’altro per salire in vetta.

Circa i membri della seconda squadra, già da tempo si fanno nomi. L’ultimo, in ordine di tempo, è quello di Denis Urubko. Urubko ha già partecipato alla spedizione al K2 di Krzysztof Wielicki nel 2003 raggiungendo i 7.800 m. E tra i due c’è buon feeling.

In un’intervista a Radio Polacca RMF FM, Denis Urubko, infatti, si dichiara felice di partecipare alla spedizione prossima con Krzysztof Wielicki.

Circa gli altri nomi, ci sono quelli di Adam Bielicki e Janusz Golab ed anche di Alex Txikon con Ali Sapdara.

Nella storia dell’alpinismo ci sono stati tre seri tentativi di prima salita invernale del K2.

© 2017, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*