Pubblicato il: dom, Feb 15th, 2015

Dieci interventi di soccorso oggi sull’Etna nella zona di Rifugio Sapienza

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Domenica di Carnevale  impegnativa per le squadre del Soccorso Alpino di Nicolosi. Il bilancio della giornata è di dieci interventi di soccorso in favore di sciatori e turisti che si sono infortunati nella zona del Rifugio Sapienza,a circa 1.800 metri di quota. L’incidente più serio è quello che è occorso ad una donna di 56 anni del Nisseno che a seguito di un incidente nei pressi di Piano Vetore a quota 1740 m., ha riportato una sospetta frattura ad una gamba, tale che si è reso necessario l’intervento dell’elicottero.
Come di consueto, il mezzo è dovuto arrivare alla piazzola del Rifugio Sapienza, e qui è stato possibile caricare la donna. Ovviamente la prevista implementazione nell’equipaggio dell’elicottero di un tecnico di soccorso alpino avrebbe reso il tutto più veloce, ma ormai questa è diventata una pia chimera, nonostante il chiaro obbligo normativo, e le continue segnalazioni e diffide rivolte all’Assessorato alla Sanità dal CNSAS.
A Piano Battaglia, sulle Madonie, a seguito di una caduta con lo slittino una donna di quarantanove anni, del Palermitano ha riportato delle sospette lesioni ai legamenti della gamba, tali da rendere necessario l’invio in ospedale con l’ambulanza. A Piano Battaglia il servizio di soccorso sanitario viene svolto in convenzione con la ex Provincia Regionale di Palermo.

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*