Pubblicato il: dom, Nov 30th, 2014

Domani gran festa a 2.000 metri di altitudine in Val Soana, è il giorno di San Besso

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

E’ una tradizione centenaria che si rinnova annulamente richiamando centinaia di fedeli da tutto l’hinterland. Domani 1 Dicembre il Martire San Besso sarà festeggiato presso il Santuario omonimo, a quota 2020 metri in alta valle Soana.
Le fesitività per San Besso sono in realtà due e avvengono in due opposti periodi dell’anno: il 10 Agosto e il 1° Dicembre.
Quest’ultima addirittura è andata scomparendo, per tornare nuovamente alla ribalta a metà degli anni ’90, riappropriandosi piano piano della sua importanza, fino a raggiungere, nel 2012, nonostante il metro di neve, la presenza record di 400 persone.
Così, come nelle passate edizioni, anche domani, le popolazioni della Val Soana e quelle di Cogne saliranno al santuario di San Besso per una grande festa.
Secondo la tradizione, infatti, i primi abitanti del capoluogo valdostano, sarebbero in realtà giunti dal Canavese e Cogne, per lungo tempo, sarebbe stata solo una frazione appartenente alla diocesi di Ivrea.
Quindi, come consuetudine sia per l’evento estivo che per quello invernale, gli uomini del Soccorso Alpino della Stazione di Valprato Soana, presidieranno l’ascesa dei Pellegrini.

san besso

© 2014, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*