Pubblicato il: mer, Set 14th, 2016

Domenica in falesia gratis con le guide alpine

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
In programma per domenica 16 ottobre: scopo dell’evento è quello di diffondere un corretto approccio all’arrampicata in falesia, quindi fare formazione per la prevenzione degli incidenti e fruire al meglio del patrimonio comune delle falesie lombarde

arrampicata-in-falesia

Otto falesie lombarde in cui arrampicare gratuitamente seguendo l’insegnamento e sotto la supervisione di Guide Alpine e Aspiranti Guide Alpine. È questa l’iniziativa promossa dal Collegio Guide Alpine Lombardia e da Regione Lombardia in programma per domenica 16 ottobre. Scopo dell’evento è quello di diffondere un corretto approccio all’arrampicata in falesia, quindi fare formazione per la prevenzione degli incidenti e fruire al meglio del patrimonio comune delle falesie lombarde.

Gli argomenti delle lezioni saranno la tecnica di arrampicata (schemi motori, fondamentali dell’arrampicata e progressioni) e le tecniche di sicurezza (uso corretto del materiale, nodi e tecniche di assicurazione). Il messaggio che la giornata si propone di diffondere è che anche in un ambiente ben attrezzato come una falesia, comprese quelle restaurate in modo impeccabile, gli utilizzatori sono responsabili della propria protezione che non può mai essere demandata e pertanto devono conoscere tutte le tecniche necessarie per un utilizzo corretto delle attrezzature.

Le lezioni sono gratuite e aperte a tutti: dai principianti che vogliono provare per la prima volta all’arrampicatore più esperto che desidera perfezionare le tecniche, approfittando della giornata gratuita con i professionisti della montagna.

Otto le falesie interessate:

– Galbiate (LC)
– Vaccarese (LC)
– Cividate (BS)
– Predore (BS)
– Sassella (SO)
– Isolaccia (SO)
– Cornalba (BG)
– Castione della Presolana (BG)

L’appuntamento in falesia a Cornalba sarà dedicato agli arrampicatori già esperti, in grado di affrontare tiri dal grado 7a in su.

Le Guide Alpine e gli Aspiranti Guide forniranno a coloro che ne fossero sprovvisti tutti i materiali necessari alla scalata: scarpette, imbrago e casco. La giornata comincerà in ogni falesia alle ore 9 e si chiuderà alle 17. Possono partecipare anche i minori di età superiore ai 10 anni, purché accompagnati da un genitore o da un tutore legale.

Per aderire all’iniziativa è necessario iscriversi inviando email alla segreteria del Collegio Lombardo all’indirizzo segreteria@guidealpine.lombardia.it, indicando nome, cognome e età del partecipante, numero di scarpe e falesia scelta. La segreteria invierà risposta di ricevuta iscrizione e fornirà dettagli circa il luogo del ritrovo.

L’evento rientra nel programma di promozione della montagna sostenuto dall’Assessorato Sport e Politiche per i giovani di Regione Lombardia e dal Collegio Regionale Guide Alpine Lombardia. Il programma ha tra gli obiettivi quello di facilitare l’auto-protezione dell’utente e la fruizione consapevole degli spazi naturali della regione; nonché di diffondere un corretto approccio alle attività all’aria aperta: requisito primo per la sicurezza personale nell’intraprendere qualsiasi attività in ambiente naturale.

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*