Pubblicato il: mar, Mag 9th, 2017

E sull’Everest ci sono anche i ladri di tenda

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

everest

Episodio increscioso accaduto sull’Everest. A sparire la tenda di Mario Vielmo che arrivato al campo 1 ha avuto la bella sorpresa.

Chi ruba e chi lotta….ma il cielo è sempre più blu.
Non mi era mai successo! Arrivare al campo 1 e non trovare più la tenda. La parte interna con tanto di paleria è sparita. Chi l’ha presa ha avuto l’accortezza di lasciare solo il telo esterno, strano! Già che c’era poteva fare il lavoretto completo. Un dispetto? Una necessità? Mah!

Ma il team non demorde, scrive ancora Vielmo su Facebook, e va avanti dritto per la sua strada:

Siamo una bella squadra affiatata, nulla ci farà deviare i nostri progetti e il nostro sogno. Il sogno di salire più in alto, di raggiungere la vetta! Così ci siamo riprogrammati.
Abbiamo recuperato un’altra tenda di riserva al base, ci penserà Gelu, il nostro Sherpa logistico che la porterà su domani. Chiuso l’incidente, così abbiamo la tenda per il Campo 3.
Noi proseguiamo un’altra notte al C2 e poi su verso la parete Ovest del Lhotse, dove iniziano le danze verticali, dove inizia la vera salita verticale.
Montiamo il campo 3 a 7100 metri. Giornata durissima!
Impieghiamo 3 ore io Seba e Nic a scavare su neve e ghiaccio per ricavare un piccolo fazzoletto piano dove piantare la nostra tendina in questa immensa parete.
L’indomani scendiamo diretti al Base dopo aver trascorso quattro giorni in quota, stanchi ma felici del risultato.
È tardo pomeriggio, quando ad accoglierci sull’Icefall una vera bufera di neve in stile himalayano che ci mette a dura prova.
Siamo noi tre soli a cercarci la via di discesa, tra corde fisse sepolte e nuovi crolli di seracchi. Una difficile esperienza su uno dei luoghi più terrificanti e diabolici che abbia mai visto in montagna.
Verso sera arriviamo al base tutti e tre stanchissimi ma felici del bel lavoro svolto…
…ehi bello!!! tieniti pure la tenda…Tanto noi non molliamo!

© 2017, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*