Pubblicato il: mar, Nov 3rd, 2015

Elisoccorso in Piemonte, da gennaio scattano le nuove regole

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Costi salati per le chiamate di elisoccorso in Piemonte. ci sarà un diritto fisso di chiamata di 120 euro per ogni squadra, e un costo per ogni ora aggiuntiva oltre la prima di 50 euro per ciascuna squadra. Costo pieno in caso di chiamata immotivata, comportamento irresponsabile…

elisoccorso

 

Elisoccorso in Piemonte: 120 euro al minuto di volo più 120 euro di diritto di chiamata. Lo ha deciso la Regione.
Finora la compartecipazione al costo da parte dell’utente era alla tariffa unica di tremila euro. D’ora in poi ci saranno delle distinzioni. Per il Soccorso Alpino e Speleologico ci sarà un diritto fisso di chiamata di 120 euro per ogni squadra, e un costo per ogni ora aggiuntiva oltre la prima di 50 euro per ciascuna squadra. E questo varrà per tutti, residenti o non residenti. Se poi la chiamata è totalmente immotivata, come nel caso per esempio di uno scherzo, si dovrà pagare l’intero costo dell’intervento. E lo stesso accadrà se le ricerche dovranno essere attivate a causa di un comportamento irresponsabile. Nel caso in cui ci sia stato l’uso di una dotazione tecnica inadeguata o la scelta di percorsi non adatti al livello di capacità, o il mancato rispetto di divieti, la compartecipazione arriverà fino al tetto massimo di 1000 euro. Ma non ci sarà nei casi in cui il paziente finisca ricoverato o in osservazione breve intensiva. Sarà invece gratuito il recupero di una salma.

Nel 2014 gli interventi complessivi HSR (helicopter searce and rescue) in ambito montano regione Piemonte sono stati 521. Codice bianco: 49, verde: 235, giallo: 178, rosso: 9. Recupero salme: 23. Ricerca dispersi: 27.

 

“Un maggior coordinamento del Soccorso Alpino con il servizio di elisoccorso del 118 – aggiunge l’assessore alla Montagna, Alberto Valmaggia – consentirà di migliorare ulteriormente gli interventi alle persone in difficoltà in montagna e nelle zone impervie. La compartecipazione introduce un elemento di responsabilità personale volto a prevenire situazioni causate da imprudenza e superficialità”.

Si partirà dal 1° gennaio 2016.

 

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. paolo de luca scrive:

    A questo punto in tutte le regioni Italiane dovrebbe essere istituito il soccorso alpino a pagamento. Paolo De Luca Maestro di Sci Accompagnatore di media Montagna sostenitore della proposta Pietracamela ( Te)

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox