Pubblicato il: mer, Ott 19th, 2016

Favre, Corona e Cazzanelli tentano l’inviolato Kimshung

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

cazzanelli-corona

Iniziano le ricognizioni avanzate al Kimshung. I tre alpinisti si sono portati a oltre 5.400 metri.
Emrik Favre, Giampaolo Corona e François Cazzanelli hanno montato il loro primo campo avanzato dove hanno dormito e risalire il versante sud-ovest della montagna per valutarne le condizioni ed i passaggi migliori.
Il gruppo spera di aver una finestra di bel tempo sufficiente, per fare le opportune valutazioni sull’itinerario da seguire in questa montagna che ad oggi risulta ancora inviolata.

Giampaolo Corona

Nonostante la dura esperienza del terremoto dello scorso aprile abbiamo deciso di non abbandonare questo bellissimo ed entusiasmante progetto apportando però alcune modifiche.

François Cazzanelli

Il nostro team si è ampliato, infatti con noi partirà Emrik Favre, inoltre abbiamo deciso di allargare le nostre possibilità sfidando non solo il Kimshung ma anche il suo vicino e più famoso Lantang Lirung. Questo ci darà la possibilità di scegliere in tutta sicurezza e con più margine di successo la cima in condizioni migliori. Vista l’esperienza dell’ultima spedizione fatta con Marco Farina al Chamlang sarà fondamentale arrivare a base parete per capire le realòi condizioni e capirne la fattibilità.

Il Kimshung (6781mt) e il Langtang Lirung (7227mt) sono due cime situate nella valle del Langtang a nord di Kathmandu. Ancora oggi una montagna inviolata, mentre il Lantang Lirung rappresenta un’imponente cima himalayana con numerose vie vergini da aprire. Entrambe le montagne sono comodamente raggiungibili con un giorno di jeep e tre giorni di trekking. Il campo base è stato montato a circa 4500 mt su terreno erboso considerando che l’altezza e la location sono ideali per recupera al meglio le energie dopo i giorni passati in alta quota a scalare.

kimshung

L’obiettivo è quello di scalare queste due cime scegliendo, in base alle condizioni delle montagne e alla meteo, la via migliore da percorrere possibilmente in stile alpino.

Il team è partito lo scorso 30 settembre dall’aeroporto milanese di Malpensa: sono le guide alpine Emrik Favre, Giampaolo Corona e François Cazzanelli, quest’ultimo componente della Sezione Militare di Alta Montagna del Centro Sportivo Esercito.

Ultimate in poco tempo le fasi preparatorie, il gruppo di alpinisti si è avvicinato con mezzi pubblici alla valle del Lang Tang risalita a piedi nei giorni scorsi per giungere lo scorso 6 ottobre ai piedi dei due massicci del Lirung e Kimshung.

Con un giorno di anticipo sulla tabella di marcia è stato installato il campo base della spedizione nella zona erbosa ai margini della grande morena della parte alta della vallata, dove gli alpinisti avranno facile accesso a riserve d’acqua e dalla quale potranno muoversi con facilità per esplorare la zona.

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox