Pubblicato il: gio, Ott 1st, 2015

Futuro dell’alpinismo: Patrick Gabarrou al Festival della Montagna a L’Aquila

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Il noto alpinista aprirà il Festival della Montagna a L’Aquila nella giornata dedicata ai 150 anni della prima ascensione al Cervino parlando dell’evoluzione dell’alpinismo dal punto di vista sportivo, umano e sociale. Il video trailer, gli altri ospiti e il programma

 

Apertura del Festival della Montagna a L’Aquila dedicata ai 150 anni dalla prima ascensione al Cervino. Ospite d’onore: Patrick Gabarrou “Le Gab“. Ossia “l’uomo dalle 300 prime vie”, alpinista leggendario e filosofo. Tra gli anni ’80 e ’90 ha raggiunto il record di 300 prime ascensioni, soprattutto nel gruppo del Monte Bianco, tracciando sei nuove vie sulla parete nord delle Grandes Jorasses e altre, oggi celebri, come Divine Providence sul Grand Pilier d’Angle o il Supercouloir sul Mont Blanc du Tacul. Con le sue imprese su roccia, ghiaccio e misto, ha contribuito notevolmente all’innovazione tecnica dell’alpinismo – soprattutto dell’arrampicata su ghiaccio.

 

patrick gabarrou

 

Ma quello di Le Gab in montagna è anche un percorso di ricerca interiore e riflessione. Animato da una profonda fede religiosa, filosofo per indole e per formazione, Patrick vive nella salita un’esperienza etica che va ben oltre la prestazione atletica.

“Patrick – dicono gli organizzatori dell’evento abruzzese, giunto alla seconda edizione – sarà con noi al Festival della Montagna nella giornata di apertura, dedicata ai 150 anni dalla prima salita del Cervino, per riflettere insieme sull’evoluzione dell’alpinismo non solo come attività sportiva, ma come dimensione umana e sociale”.

 

Il Festival è dal 2 al 4 ottobre. La seconda giornata avrà al centro la solidarietà verso il Nepal colpito dal terremoto; insieme all’ospite d’onore Simone Moro si terrà una una raccolta fondi a favore delle popolazioni nepalesi. Clou della terza giornata sarà la gara d’arrampicata Boulder Open, 2° Master Festival della Montagna. Gran finale, domenica sera, lo spettacolo di danza verticale di Antoine Le Menestrel in una location straordinaria – il Castello Cinquecentesco dell’Aquila.

 

IL PROGRAMMA

 

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox