Pubblicato il: ven, Set 1st, 2017

Gerlero, Cimenti e Koenig tentano prima discesa integrale Dhaulagiri con sci

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

614px511-lucaBorgoni-in-primo-piano-e-Davide-Gerlero-fonte-stampait

Era lo scorso 8 luglio quando sul Cervino è morto il 22enne cuneese Luca Borgoni. Il suo sogno era di scalare il Dhaulagiri, la settima montagna più alta del Pianeta.

A distanza di circa 2 mesi, il 36enne Davide Gerlero, professione boscaiolo di Levaldigi, vuole portare a termine quel sogno dell’amico ed è partito il 28 agosto per il Nepal. Insieme a lui, Carlo Alberto Cimenti e lo svizzero Matthias Koenig.

L’impresa è chiara: discesa integrale con gli sci; sarebbe la prima della storia.

“Sul Cervino due settimane fa ho portato una sua foto. Farò la stessa cosa sul Dhaulagiri”.

foto: targatocn.it

© 2017, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox