Pubblicato il: sab, Mag 28th, 2016

Gran Sasso, è festa tra scienza e gioco

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Anche quest’anno il Parco partecipa alla bella e festosa manifestazione “Open day, scienza e gioco” organizzato a Fonte Cerreto dai Laboratori del Gran Sasso dell’INFN nella giornata di domenica 29 maggio, dalle 10 alle 18

open day gran sasso

Per il giovane pubblico della manifestazione l’Ente ha messo a punto un coinvolgente programma di attività dal titolo “Natura e scienza: laboratori della mente tra arte e creatività” che prevede la partecipazione degli esperti del Parco, oltre che di operatori di educazione ambientale.

Un caleidoscopio di iniziative, tra le quali si segnalano, presso i tre stand dedicati al Parco, una mostra di crani di animali selvatici, allestimenti con sagome di animali a grandezza naturale, attrezzature per lo studio e la catalogazione delle piante, le apparecchiature usate per il wolf howling e il radio collare, immagini segrete di animali realizzate in ambiente con le foto trappole e, ancora, il meraviglioso mondo delle api, del miele e della lana.

Un contesto, quello di “Natura e scienza” in cui si inscrivono inoltre diversi momenti educativi e ricreativi. Eccone programma, orari e protagonisti: ore 10 e 14:00: Riconoscere le piante: chiave interattiva per il riconoscimento di alberi e arbusti del Parco, con Fabrizio Bartolucci (Centro Ricerche Floristiche dell’Appennino); ore 10.30 e 14:30: La chimica del sapone: come farsi belli, puliti e profumati senza distruggere il mondo, a cura dell’Associazione Idee in Movimento. Ore 11.00 e 15:00: Tintura naturale della lana: i colori delle nostre piante sulla lana delle nostre pecore (Associazione Idee in Movimento); ore 11.30 e 15:30: Tessitura su telaio a 4 licci (Associazione Movimento Zoè);
ore 12.00 e 16:00: Intrecciare materiali naturali, a cura dell’Associazione Api Operose; ore 11.00 e 15.00: “Il Parco come laboratorio di esperienza e di apprendimento”, su proposta del CEA Scuola Verde (sulla terrazza dell’esperimento Borexino).

Ad animare queste proposte si aggiungeranno inoltre dimostrazioni musicali del tradizionale suono del corno e del repertorio del du bott’ portato dalla Cooperativa Ciefizom di Farindola.

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*