Pubblicato il: gio, Dic 10th, 2015

Gran Sasso, una giornata dedicata alla guida Pino Sabbatini

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Pino Sabbatini ed un suo cliente (David Remigio) il 14 dicembre 2014 persero la vita durante una salita al Corno Piccolo. Si staccò un lastrone di ghiaccio per le temperature elevate e precipitarono per 400 metri. Appuntamento a Prati di Tivo: verrà ribattezzato il Canale di Mezzo sulla parete Nord del Corno Piccolo a suo nome e verrà illustrata la via dedicata a Pino sul Paretone del Corno Grande 

sabbatiniIl 14 dicembre 2014 sul Gran Sasso persero la vita due alpinisti. Uno di essi era Pino Sabbatini, conosciutissima guida alpina nell’ambiente montano abruzzese. Si staccò un lastrone di ghiaccio in zona Corno Piccolo a quota 2.400 metri. Pino Sabbatini, 50 anni, Guida Alpina nonché volontario del Corpo Nazionale Soccorso Alpino dell’Abruzzo, tecnico di elisoccorso e capostazione della stazione Cnsas di Teramo, accompagnava un suo storico cliente, un assicuratore pescarese di 44 anni (David Remigio), lungo il Camino di mezzo. Sorpresi dalla massa di neve e ghiaccio ceduta scivolarono nel dirupo per circa 400 metri. Immediatamente scattarono i soccorsi. E i colleghi cercarono di contattare Sabbatini per organizzare i soccorsi in quanto si occupava proprio delle emergenze sul Gran Sasso. Poi, quando videro la sua auto parcheggiata a Prati di Tivo, subito intuirono. Sabbatini lasciò la moglie e due figlie.

 

A distanza di un anno, il 27 dicembre, a Prati di Tivo si terrà una giornata di eventi in ricordo di Pino. Il tam tam sta partendo da Facebook dove è stata creata una pagina: “Ricorderemo il nostro amico! Alle 14:30 ci vediamo tutti ai locali SIGET sotto al bar Prati di Tivo. Durante l’evento verrà ribattezzato il Canale di Mezzo sulla parete Nord di Corno Piccolo a suo nome e Roberto Iannilli illustrerà la via dedicata a Pino sul Paretone di Corno Grande!
Sarà ricordato anche David Remigio che, insieme a Pino, perse tragicamente la vita durante la salita a Corno Piccolo il 14 dicembre 2014! A seguire la proiezione delle numerose foto che ci avete inviato! Alle 16 tutti con gli sci ai piedi per la “fiaccolata” dall’intermedia della seggiovia. Giunti in piazza faremo festa! Ringraziamo la SIGET per il supporto logistico, la scuola Sci Gran Sasso d’Italia e lo sci Club Aquilotti per il supporto alla fiaccolata, l’Associazione alpinisti del Gran Sasso, la concessionaria Toyota Antonio Di Ferdinando e l’Azienda Agricola Cerulli Spinozzi. In ultimo, nel pieno rispetto della sicurezza, saremmo felici se qualche alpinista fosse interessato a portare una fiaccola sul Corno Piccolo durante la giornata di saluto ai nostri amici!”.

Nei giorni scorsi Pino Sabbatini compiva gli anni… sulla sua pagina Facebook ha ricevuto tantissimi auguri…

 

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*