Pubblicato il: lun, Mag 18th, 2015

Grignetta d’Oro 2015: la giuria ha scelto i sette finalisti

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Il vincitore il prossimo 22 maggio sarà uno tra Hervè Barmasse, Matteo Della Bordella, Simon Gietl, Tamara Lunger, Corrado Pesce, Francesco Salvaterra e Luca Schiera

monti sorgenti

Grignetta d’oro: la giuria ha selezionato i magnifici sette. Dalla “big list” delle 41 nomination sono stati selezionati questi sette alpinisti tra i quali verrà eletto il vincitore. Il premio verrà assegnato all’alpinista per l’attività svolta nel biennio 2013-2014.

La giuria si riunirà venerdì 22 maggio per definire il vincitore che sarà premiato la sera stessa, durante la serata aperta la pubblico che inizierà alle ore 21 al Teatro della Società di Lecco. Ricordiamo che i componenti della Giuria sono Mario Conti (presidente), Rolando Larcher, Rossano Libera, Simone Moro, Valerij Babanov e Vinicio Stefanello.

La serata sarà presentata dal giornalista e scrittore Alessandro Filippini e sarà ad ingresso gratuito come tutti gli altri eventi della rassegna Monti Sorgenti. Nel corso della serata saranno proiettati filmati e musica dal vivo con il gruppo Boz trio and guests.

Monti Sorgenti aprirà oggi alle 18 con l’inaugurazione della mostra dedicata a Giovanni Gandin in Piazza Garibaldi e animerà per una settimana la città di Lecco con eventi, proiezioni, serate, presentazioni di libri dedicati alla montagna.
I FINALISTI (in ordine alfabetico)
Hervè Barmasse
Matteo Della Bordella
Simon Gietl
Tamara Lunger
Corrado Pesce
Francesco Salvaterra
Luca Schiera

 

Questa la lista delle nomination: Aaron Moroder, Adam Holzknecht, Alberto Peruffo, Alessandro Baù, Alessandro Beber, Alex Walpoth, Angelika Rainer, Anna Torretta, Carlo Cosi, Corrado Pesce, Daniel Tavanini, Daniele Nardi, Davide Cassol, Florian Riegler, Francesco Salvaterra, Hervé Barmasse, Hubert Moroder, Klaus Gruber, Luca Giupponi, Luca Schiera, Luca Vallata, Marco Anghileri, Martin Dejori, Martin Riegler, Matteo Della Bordella, Maurizio Oviglia, Michele Cucchi, Nicola Sartori, Nives Meroi, Philipp Angelo, Roberto Iannilli, Romano Benet,,Saro Costa, Simon Gietl, Simon Kehrer, Simone Pedeferri, Stefano Angelini, Tamara Lunger, Tito Arosio, Tomas Franchini, Ivo Ferrari.

“Il Grignetta d’Oro vuole dare un riconoscimento all’alpinista capace di guardare avanti – spiega Alberto Pirovano, del comitato organizzatore Monti Sorgenti, che si è occupato dell’organizzazione del premio -, capace di porsi obiettivi ambiziosi, ma nella coerenza di una propria idea di alpinismo. Non è quindi rivolto all’exploit, bensì all’interpretazione personale dell’alpinismo, senza limitazioni di filosofie, tipologie. Precisiamo che il premio è all’alpinista, non all’impresa, quindi si discosta da altri premi nazionali ed internazionali come il Paolo Consiglio o il Piolet d’Or. Il metodo di selezione avviene come di seguito – spiega Pirovano -. Un gruppo di lavoro coordinato da Vinicio Stefanello ha preparato una big list vagliando circa 800 notizie di exploit, spedizioni, salite del 2013 e 2014. A questa big list i giurati possono comunque aggiungere qualcuno nella remota ipotesi fosse sfuggito qualcuno. Da questa big list la giuria vera e propria selezionerà i tre finalisti, e quindi decreterà la classifica”.

 

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox