Pubblicato il: mer, Giu 15th, 2016

Hero Südtirol Dolomites, si scaldano le gambe

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Si scaldano le gambe, in Val Gardena e intorno al gruppo del Sella e del Sassolungo in vista della settima edizione di HERO Südtirol Dolomites, la gara di mountain bike che rappresenta il clou del calendario internazionale sulla distanza marathon. E siccome salire sul podio della HERO è impreziosire il proprio palmares, si schierano al via nomi importi della disciplina.

hero sellaronda

UOMINI, PARTERRE DE ROI.

Tra i favoriti spicca il Campione del Mondo 2012, il greco Ilias Periklis già terzo classificato nella HERO 2013 e rimasto ai piedi del podio lo scorso anno quando la gara assegnò il titolo iridato. Ma gli occhi saranno puntati sul colombiano Leonardo Paez, autore di un impressionante tris di vittorie tra il 2012 e il 2014 e che attualmente si trova in nona posizione nel ranking mondiale UCI Marathon Series. In casa Italia le speranze sono riposte sul talento bresciano Juri Ragnoli, campione italiano di specialità, titolo vinto per la seconda volta a inizio giugno dopo quello ottenuto nel 2012. Al via anche Tony Longo, primierotto ed ex compagno di squadra di Paez, che ha trionfato per il secondo anno consecutivo all’Alpen Tour Trophy, la massacrante gara a tappe austriaca, a cui va aggiunto il secondo gradino del podio ai recenti campionati nazionali staccato solo da Juri Ragnoli. In gara anche l’enfant du pais Gerhard Kerschbaumer del Team Bianchi Countervail, già campione mondiale U23 e juniores di cross country e 13esimo ai Giochi Olimpici di Londra 2012. Con l’altoatesino anche il suo compagno di squadra il francese Stephane Tempier, vincitore degli Internazionali d’Italia Series. I due atleti quest’anno affrontano la HERO per la prima volta.

DONNE, SARÀ BATTAGLIA VERA!

In campo femminile i favori del pronostico sono tutti per la britannica Sally Bigham, la vincitrice della HERO 2013 che l’anno scorso, nell’edizione iridata, è rimasta a bocca asciutta alle spalle di Gunn-Rita Dahle, Annika Langvad e Sabine Spitz. La neo campionessa europea dovrá confrontarsi con la fortissima atleta tedesca Katrin Schwing, anche lei esperta conoscitrice del tracciato per aver vinto la HERO nel 2011 e 2012. Altre candidate per un podio sono la polacca Michalina Zialowska, seconda nel 2014, la tedesca Silke Keinath e l’austriaca Verena Krenslehner. Conclude l’elenco delle favorite le polacche Michalina Ziolkowska, 32 anni, che in questa stagione si è distinta con piazzamenti in gare disputatesi in Croazia e in Spagna, e Magdalena Sadlecka, 34 anni, settima agli europei di maratona dello scorso 5 giugno a Sigulda, Lettonia. La fortuna azzurra è affidata a Elena Gaddoni, seconda nel 2013.

NUMERI IMPRESSIONANTI.

A far tremare i polsi dei concorrenti sono i valori altimetrici legati ai due percorsi: quello lungo di 86 chilometri ha un dislivello di 4500 metri, mentre quello corto da 60 chilometri ha solo (si fa per dire) 3200 metri di differenziale. Numeri che rendono la HERO la gara di mountain bike più dura al mondo. E nonostante queste salite da superare saranno 4.106 i biker al via sabato mattina alle 7.10 dal centro di Selva Val Gardena. Con loro una sfilata di 50 bandiere, tante sono le nazioni rappresentate in questa edizione, e ben 103 province italiane hanno almeno un proprio biker al via. Ma nonostante la differenza di provenienza, tutti saranno trattati con i guanti dagli oltre 600 volontari coinvolti per tutta la durata dell’evento, distribuiti sia sul percorso di gara che all’interno del paese per aiutare concorrenti ed i tifosi nel vivere al meglio l’esperienza HERO.

HERO BIKE FESTIVAL

Ma HERO non è solo gara, HERO è anche un fitto programma di eventi collaterali. Si inizia con l’HERO Testival: presso il Bike & Tech Expo nelle giornate di giovedì 16 e venerdì 17 giugno dalle ore 10.00 alle ore 17.00 sarà possibile esaminare e testare i prodotti di punta delle aziende partner della HERO come Bianchi, Uvex, Glorify e Brose, una grande possibilità per scoprire tutte le novità del settore. Da non perdere la prima serata con il GQ Party & Fashion Night: giovedì 16 giugno un pizzico di glamour anche grazie alla partnership con GQ la rivista più cool in circolazione. La serata avrà il suo momento di massima intensità con la HERO Charity Fashion Night, Musica e spettacoli movimentati dal Team Mountain Bike Freestyle “approved by 100% Brumotti. Numerosi gli Ambassandors presenti della Sporthilfe Alto Adige che sostiene i giovani talenti dello sport altoatesino, come Peter Fill, vincitore della Coppa del mondo di sci discesa libera 2015/16 e Anna Oberparleiter, atleta di mountain bike che gareggia nella Coppa del mondo UCI. Ma molte saranno anche le nuove stelle nascenti dello sport come Nicol Delago ventenne di Selva Val Gardena, medaglia di bronzo in discesa libera ai Mondiali juniores di Soči-Roza Chutor, Laura Mair anch’essa di Selva Val Gardena, è una dodicenne che fa già parlare di sé sui campi da tennis, da Bolzano sarà presente anche Gabriele Frangipane, giovane promessa del pattinaggio artistico. Una grande festa che si terrà proprio nel cuore di Selva Val Gardena nella centralissima Medal Plaza.

HERO Kids e Football Party Italia – Svezia

Selva Val Gardena sempre al centro delle attività, venerdì 17 infatti ospiterà la HERO Kids con centinaia di bambini che alle 14.00 correranno con la loro mountain bike lungo un circuito realizzato tra le strade del paese. E poi tutti, a partire dalle 15.00, a vedere sul grande schermo allestito in Medal Plaza la partita Italia vs Svezia.

HERO ON AIR

E il giorno della gara? Sabato 18 giugno, la HERO Südtirol Dolomites, a sottolineare l’internazionalità della gara, verrà trasmessa in diretta da Eurosport in 67 paesi tra Europa e Asia & Pacifico con commento in oltre 20 lingue. Una copertura che solo poche manifestazioni internazionali riescono ad avere. La diretta per quanto riguarda l’Europa sarà dalle ore 10.00 alle 12.00 su Eurosport 2. Ma non solo Eurosport, perché Sky Italia attraverso la trasmissione Icarus 2.0 seguirà da vicino la gara di Matteo Marzotto e Iader Fabbri, mentre Radio RDS sarà la radio ufficiale della HERO Südtirol Dolomites. E una volta arrivato l’ultimo concorrente, il sipario della HERO calerà alle 21.00 con la cerimonia di premiazione che lascerà ancora una volta a bocca aperta i freschi HEROes della gara di mountain bike più dura al mondo.

SELLARONDA BIKE DAY E UN’ESTATE IN SELLA

E il giorno dopo inizia la stagione estiva della bicicletta sulle Dolomiti. Infatti domenica 19 giugno ci sarà il consueto Sellaronda Bike Day, i quattro passi dolomitici intorno al Sella saranno chiusi al traffico motorizzato dando la possibilità ad oltre ventimila ciclisti di scalare le salite dei quattro passi più famosi delle Dolomiti: Gardena, Sella, Pordoi e Campolongo. Per gli amanti delle escursioni in mountain bike, da questa estate scatta il progetto HERO Trails. Grazie alla collaborazione delle esperte Guide di Mountain Bike che lavorano nelle quattro valli che circondano il gruppo del Sella sono stati individuati 70 itinerari classificati in base alla difficoltà (facile, medio ed esperto).

Gli itinerari non solo sono divisi per preparazione tecnica di ogni biker, ma anche per specialità: i single trails per gli amanti dell’adrenalina, i pleasure trail per chi vuole coniugare sana attività fisica ai piaceri della cucina e gli e-bike trails per coloro che hanno bisogno di una “spinta” in salita. Tutte queste proposte sono affiancate da Guide di Mountain Bike provenienti dalle quattro valli intorno al gruppo del Sella, loro sapranno accompagnare gli appassionati in totale sicurezza, ed essendo del luogo permetteranno ai partecipanti di scoprire al meglio i magnifici luoghi delle Dolomiti patrimonio UNESCO dell’umanità.

 Tutto ciò è prenotabile solo con un clic a questo indirizzo www.herotrails.com

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox