Pubblicato il: mer, Giu 25th, 2014

I cervi sul Matese: inaugurazione dell’area faunistica all’Oasi Wwf

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Sabato 28 giugno ci sarà l'inaugurazione dell'area faunistica in collaborazione con il Pnalm

Sabato 28 giugno ci sarà l’inaugurazione dell’area faunistica in collaborazione con il Pnalm

L’Oasi WWF – Riserva regionale Guardiaregia-Campochiaro è dal 1997 in prima linea per la tutela di un vasto territorio. L’area protetta matesina, mostra non solo una natura protetta con progetti concreti di tutela, nonchè un modello di buona gestione, ma soprattutto un posto dove la natura è aula a cielo aperto per la migliore comprensione del valore della biodiversità. Per proseguire lungo il non facile cammino intrapreso 17 anni fa, l’Oasi naturalistica gestita dal WWF compie oggi, con l’inaugurazione dell’area faunistica del cervo in località Fonte Litania di Campochiaro, un ulteriore passo verso la tutela naturalistica e soprattutto verso il pieno recupero della biodiversità del Matese. L’area faunistica dell’Oasi WWF, unica area funistica dedicata al nobile ungulato in Molise è il punto di arrivo di un complesso lavoro obbligatorio di autorizzazioni sanitarie e amministrative ottenute localmente, come anche una serie di valutazioni ministeriali e la collaborazione imprescindibile del Comune di Campochiaro e dell’Ente Parco Nazionale d’Abruzzo,Lazio e Molise. L’area faunistica del cervo di Campochiaro oltre alla recinzione e alle strutture per gli animali, offre anche un sentiero natura attrezzato ed un centro visita dedicato al cervo europeo creato per approfondire anche dal punto didattico e scientifico la conoscenza dell’ungulato.
Con l’apertura dell’area faunistica di sabato 28 giugno, vedremo l’ingresso di un cervo maschio e a pieno regime l’area potrà contare sulla presenza di tre animali provenienti da un’analoga recinzione del PNALM localizzata a Villavallelonga(AQ). La presenza del cervo europeo nell’area faunistica di Campochiaro rappresenta il primo passo per una più completa conoscenza e valorizzazione dell’animale in vista di una sua reintroduzione nella Riserva regionale, dove peraltro sono già numerose le segnalazioni della sua presenza.

Il programma della giornata:

Ore 11,30: conferenza stampa, inaugurazione e visita delle strutture centro visite cervo
europeo e area faunistica
Ore 13: ingresso cervo area faunistica (In collaborazione con il PNALM)
Ore 13,30: pranzo a cura della Pro Loco “Guido Pittarelli” di Campochiaro

 

© 2014, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*