Pubblicato il: mer, Set 7th, 2016

Il Grandissimo Appenninista Claudio Cecilia festeggia le 500 vette

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Dopo aver raggiunto le 261 vette over 2000 dell’Appennino, Cecilia continua le sue esplorazioni sulle altre montagne di Appennino ed Alpi

claudio cecilia

Riceviamo e Pubblichiamo:

MONTAGNE NEL CUORE: Le montagne sono la mia seconda casa, il mio pensiero e la mia vita, salire sulle montagne è un mio grande desiderio, toccarne la cima esalta ed appaga i miei sensi e la mia anima.

La mia non è una competizione, ma non riuscirei a vivere senza poter respirare l’aria sottile di una vetta, dedico tutto il mio tempo libero a questa mia grande passione e come per gioco mi diverto a collezionare vette in ogni luogo della nostra bella penisola Italiana.

Dopo aver raggiunto tutti i 261 duemila metri dell’appennino (collezione completata la scorsa estate), ora la mia scelta è di esplorare tutte le altre montagne under 2000m (sia dell’appennino che delle Alpi) che attirano particolarmente la mia attenzione, e questo mio gioco mi sta portando a collezionare un grande numero di cime, tanto che ho felicemente festeggiato nei giorni scorsi sulla vetta di Picco La Rocca 1869mt nel Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise la mia 500ma vetta raggiunta della mia vita escursionistica, (come ogni buon collezionista ho una foto di vetta di tutte le 500 cime raggiunte) lo ritengo un grande traguardo, non tanto per il numero di cime, ma per la mia sempre più vasta conoscenza di tutti i gruppi montuosi d’Italia, infatti tutto ciò arricchisce sempre di più il mio bagaglio di Grandissimo Appenninista. Voglio dedicare un pensiero ed un Grazie a tutte quelle persone che in qualche modo condividono ed apprezzano il mio modo di vivere la montagna e la mia passione.

Claudio Cecilia

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*