Pubblicato il: lun, Gen 29th, 2018

Il papà di Mackiewicz: Riprendete i soccorsi. Tomek è ancora vivo

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

tomek mackiewicz

Witold Mackiewicz, padre di Tomek, non si arrende e ha lanciato un accorato appello in un’intervista a “Newsweek”: “Vi prego di riprendere le operazioni di soccorso per mio figlio Tom. Lo so, sento che è ancora vivo. Tom è in grado di sopravvivere per 6 giorni in una grotta di neve ad una simile altitudine. È un ragazzo duro e testardo. Siamo persone di fede profonda. Dopo tutto, per Tom non è un’azione di esplorazione perché si sa dove si trova. Sono grato per quanto fatto finora, con l’inclusione delle autorità polacche, ma vi prego, come padre e persona, di non lasciare Tom da solo, può vivere più a lungo.

La moglie dell’alpinista polacco, che dopo aver raggiunto la vetta del Nanga Parbat al settimo tentativo ha avuto sintomi da mal di montagna e congelamenti, Anna Solska su TVN24 ha ringraziato tutti coloro che sono intervenuti nelle operazioni di soccorso. Sono profondamente grata a tutti, a tutta la squadra del K2 – Adam, Denis e gli altri alpinisti. Tutte le persone che sono state coinvolte. So che hanno fatto di tutto per aiutarlo. La mia gratitudine non ha fondo. Sono contenta che tali azioni hanno portato a salvare la vita ad Elisabeth.

© 2018, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox