Pubblicato il: sab, Ott 21st, 2017

Il Sentiero dell’Orso sulle Dolomiti di Brenta

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Esc-1-foto5

Sentiero dell’Orso Dolomiti di Brenta
Un ampio giro attorno alla Vallesinella nella frescra dei boschi
Punto di partenza: Albergo Vallesinella (1513 m)

Zona: Dolomiti di Brenta
Quota min: 1513 m
Quota max: 1826 m
Disl. salita: 340 m
Lunghezza complessiva: 6,0 km
Tempo totale: 2,30 h
P. appoggio: Alb. Vallesinella, Rif. Casinei, Malga Vallesinella di Sopra
Periodo consigli
ato
: giugno – ottobre

Frequentazione: alta
Difficoltà: E
Acqua: si

 

Introduzione 

Fra i tanti itinerari intorno a Madonna di Campiglio, il Sentiero dell’Orso che circumnaviga la Vallesinella è uno dei più piacevoli, addentrandosi in verdi boschi di larici o faggi. Inoltre permette di effettuare una breve deviazione per vedere dall’alto le Cascate Alte di Vallesinella, con le sorgenti del Torrente Sarca di Vallesinella che fuoriescono dalle rocce e si gettano nella valle. Si consiglia di seguire il verso di percorrenza suggerito in modo da ridurre la quantità di salita al solo tratto fino al Rif. Casinei e poi godersi la lunga traversata e discesa nella frescura dei boschi sotto le Coste di Vallesinella.

Accesso

Da Madonna di Campiglio, Loc. Palù, seguire le indicazioni per Vallesinella, raggiungibile per stretta strada asfaltata che in estate è percorribile in auto prima delle 7 e dopo le 19, mentre in questa fascia oraria è necessario utilizzare il servizio di navette a pagamento.

Descrizione

Dal parcheggio di Vallesinella seguire il sent. 317, oltre il portale sul Torre Sarca di Vallesinella (Malga Vallesinella di Sotto), che risale per bosco con numerose svolte e gradoni di legno fino al Rif. Casinei (1 h). Appena sotto il rifugio dei cartelli indicano il sent. 317B: seguirlo compiendo una bella e lunga traversata in leggera discesa attraverso un pendio boscoso di abeti rossi e larici, accompagnati dal fragore delle Cascate Alte di Vallesinella che ogni tanto si intravedono in basso a sinistra, in particolare da un punto in cui la vista si apre su di esse. Il sentiero inizia a scendere più ripidamente superando qualche basso gradino roccioso fino a raggiungere un bivio con dei cartelli: a sinistra si raggiunge il Sentiero delle Cascate Alte (breve deviazioni per osservarle dall’alto); a destra si supera un ponticello su un ruscello e si perviene alla Malga Vallesinella di Sopra (1681 m, 0,30 h). Continuare a sinistra (cartelli) e attraversare una verde radura con dei larici, tralasciando le indicazioni a sinistra per le “Sorgenti Vallesinella” (altra breve deviazione per vederle) e raggiungendo degli altri cartelli sul lato opposto della radura. Continuare dritti, lasciando a sinistra il sent. 382 che scende direttamente a Vallesinella, compiendo una lunga traversata sotto le Coste di Vallesinella attraverso una splendida faggeta di cui si percorrono i pendii boscosi come in una sorta di lunga cengia coperta di foglie.

Infine si scende brevemente fino a un bivio con cartelli sotto una parete rocciosa strapiombante con una panchina (0,40 h). Piegare a sinistra lungo il Sentiero A. L. Paoli, che inizialmente scende e poi prosegue in piano passando sotto degli strati rocciosi orizzontali da cui sgorga acqua. Accompagnati dal fragore delle sottostanti Cascata di Vallesinella di Mezzo si affianca la strada asfaltata e si esce proprio dietro l’Albergo Vallesinella (0,20 h).

Esc-1-foto1

Il Rif. Casinei

Esc-1-foto2

Il portale di accesso al sent. 317

Esc-1-foto3

Il Castelletto Inf. da Vallesinella

Esc-1-foto5

Cartelli bivio col sent. 382

Esc-1-foto4

Inizio Sentiero dell’Orso sotto Rif. Casinei

Esc-1-foto6

Sotto le Coste di Vallesinella

 

Esc-1-carta

Mappa del Percorso

 

Esc-1-profilo

Profilo altimetrico del percorso

 

L’tinerario è tratto dalla Guida:

Escursioni a Madonna di Campiglio 30 itinerari fra Presanella e Dolomiti di Brenta

> ACQUISTA: clicca su titolo o copertina (da qui spese di spedizione gratis)

Copertina-Escursioni-Madonna-Campiglio

 

Autore: Roberto Ciri
Editore: Idea Montagna
Argomento: escursionismo
Collana: Sentieri
Prezzo di copertina: 21,00 euro
Formato: 15×21 cm
Pagine: 208 a colori
ISBN: 978-88-97299-85-1

 

Andare a Madonna di Campiglio significa andare indietro nel tempo, tanta è la storia racchiusa fra le vie di questa perla dolomitica e le pareti delle montagne che la circondano. Una conca fra le montagne che si Ë trasformata dal piccolo villaggio della Madona de Campei al rinomato centro turistico, alberghiero, sciistico, escursionistico e alpinistico fra i più desiderati dagli amanti delle Dolomiti, immerso nello spettacolare scenario delle Dolomiti di Brenta e del Gruppo della Presanella che non può lasciare indifferente neanche il più distratto dei turisti di passaggio. Ed è in questi due mondi che si trova a camminare chi ne percorre i sentieri, potendo viaggiare ogni giorno in due ambienti differenti, come se si vivesse una doppia vacanza all’interno della stessa.

© 2017, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*