Pubblicato il: lun, Giu 20th, 2016

In tre video passato, presente e futuro dei Ragni di Lecco

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Passato, presente e futuro dei Ragni di Lecco in questi bei tre video. Adrenalina, passione, storia, avventura ed esplorazione…

“Ragni” – Official Trailer by EML Films, il nuovo film di Filippo Salvioni. Nel 1946 alcuni giovani lecchesi crearono un gruppo i cui membri erano accomunati dal desiderio di scalare montagne e da un forte bisogno di avventura. Il film “Ragni” racconta l’incredibile storia di come un gruppo di giovani sognatori sia ben presto diventato un punto riferimento per tutto il movimento dell’arrampicata mondiale e l’orgoglio di un’intera città. Attraverso filmati d’archivio, clips inedite e interviste ai personaggi che hanno fatto la storia del gruppo, vengono presentate le diverse generazioni di alpinisti che in settant’anni di attività hanno sfidato i propri limiti, viaggiato in terre lontane e dato un grande contributo all’esplorazione mondiale.

 

Poi un piccolo capolavoro dedicato alle montagne, come lo definisce Fabio Palma. Parliamo di 4k Motion Vol. 2 (progetto voluto da Yuri Palma). Un video dove la natura la fa da padrone, con effetti e musiche, luci e contrasti, che rendono onore alla montana, e non solo… Il video ha ottenuto riconoscimenti internazionali.

 

E per finire il trailer dell’ormai famoso Ininite Jest (Gioco Infinito). Siamo nel 2013, sulle mitiche pareti rocciose svizzere di Wenden. Il film racconta la storia delle tre vie aperte dal 2005 al 2011 dai Ragni: Portami Via, Coelophysis, Infinite Jes. La regia è di Matteo Modugno (Flying channel). Nel video ci sono, oltre a Fabio Palma e Matteo Della Bordella (apritori delle 3 vie), anche Adriano Carnati, Paolo Spreafico, Silvano Arrigoni, Bernardo Rivadossi e Luca Schiera. Musica di Simone Morandotti e Mike Guzzo.

Beh, un doveroso tributo a chi ha contribuito a fare grande l’alpinismo e l’arrampicata in questo Paese e che continua a crescere generazioni di giovani col pallino della verticalità…

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*