Pubblicato il: dom, Dic 27th, 2015

Incidenti in montagna, due morti in Val d’Aosta e Friuli

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Uno scalatore è morto sulla cascata Maitresse des Chamois ed un escursionista ha perso la vita dopo essere precipitato per un centinaio di metri nei pressi della creta di Timau

Soccorritore e elicottero del soccorso alpino di Trento, in un intervento nella Valle del Sarca. ANSA/UFF STAMPA SOCCORSO ALPINO +++NO SALES, EDITORIAL USE ONLY+++

Due morti nei giorni di Natale sulle Alpi. Uno scalatore di 30 anni piemontese, Fabio Salerno il suo nome, è morto all’ospedale. L’uomo è caduto mentre scalava una cascata di ghiaccio sopra Bionaz. È precipitato mentre saliva da primo la cascata Maitresse des chamois, nei pressi della diga di Placemoulin. A dare l’allarme sono stati i compagni di cordata. Per lui non c’è stato nulla da fare. È stato trasportato con l’elicottero all’ospedale di Aosta dove i medici hanno tentato invano di rianimarlo.

 

Altra tragedia in Friuli. Qui un escursionista, un 63enne di Trieste, è morto dopo essere precipitato per un centinaio di metri nei pressi della creta di Timau, comune di Paluzza (in provincia di Udine). L’uomo è scivolato vicino al penultimo tornante del sentiero che conduce alla vetta. Per il recupero della salma hanno operato i tecnici del Soccorso Alpino di Forni Avoltri e i militari della Guardia di Finanza e dei Carabinieri di Tolmezzo con un elicottero. La vittima stava facendo una gita con la moglie e alcuni amici.

 

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*