Pubblicato il: mar, Mag 31st, 2016

Invernale K2, Wielicki già al lavoro

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Un gruppo di sei alpinisti a metà giugno sarà in Pakistan per prendere confidenza con la montagna, attrezzare parte della via e creare un deposito materiale

k2 grande

Già al lavoro. La macchina per tentare l’ultimo Ottomila in invernale si è messa in moto. Abbiamo già dato lo scorso mese notizia che Wielicki ha deciso di provare l’impresa. Bene, questa estate ci sarà già un primo approccio con la montagna. Un gruppo di sei alpinisti polacchi si è formato: loro sono Jerzy Natkański, Jarosław Botor, Mariusz Grudzień, Piotr Tomala, Paweł Michalski e Marek Chmielarski. Il gruppo a metà giugno, insieme a Krzysztof Wielicki, saranno in Pakistan. Il loro compito in questa prima tappa sarà quello di prendere familiarità con il secondo Ottomila oltre ad iniziare ad attrezzare parte della vita e lasciare un deposito materiale sulla parete.

L’idea del capo spedizione pare sia quella di formare due squadre. La prima col compito di lavorre sulla via e la seconda con alpinisti già acclimatati a tentare la la vetta. Questo secondo gruppo sarebbe composto di alpinisti con una grande esperienza invernale. Non si sa ancora nulla sui nomi.

Il K2 è l’ultimo Ottomila a resistere ancora all’uomo in inverno dopo la salita del Nanga Parbat questo inverno da parte di Alex Txikon, Ali Sapdara e Simone Moro.

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox