Alta via dei Monti Picentini 2

 

Parte dal borgo di S. Biagio e passando su un vecchio sentiero interseca una sterrata. Qui vi sono due opportunita’: la prima e’ seguire il crinale fino ad intersecare una seconda sterrata, svoltare a sx e proseguire fino a colla di basso. l’altra e’ svoltare a dx e seguire la sterrata che ci conduce alla grotta del ss. Salvatore. Qui un sentiero molto bello ma anche difficoltoso ci porta sempre a colla di basso. Il sentiero prosegue con buona pendenza sulla cresta uscendo ed entrando dalla vegetazione tenendo a dx le guglie del monte Terminio ed il vallone Matrunolo. Si giunge cosi’ su un bel pianoro che bisogna attraversare puntando alla vetta, che si trova leggermente sulla dx, con un ultimo tratto a zig-zag. da qui, nelle belle giornate, si possono osservare i golfi di Salerno e di Napoli, l’alta irpinia, il Partenio ed il Matese. Dopo una meritata sosta inizia la discesa, tra enormi faggi, verso colla di basso. Qui bisogna svoltare a sx e scendere ancora verso il rifugio degli Uccelli ove un’ampia sterrata ci condurra’ verso il pianoro di Verteglia.

© 2014, ALL RIGHTS RESERVED.

Scheda Itinerario

  • Luogo: Strada Statale 574, 83048 Montella AV, Italia 
  • Regione: Campania 
  • Provincia: Avellino 
  • Difficoltà: EE 
  • Punto di Partenza: Borgo di S. Biagio 
  • Punto di Arrivo: Pianoro di Verteglia 
  • Dislivello:
  • Sentiero n°:
  • Tempo di percorrenza: h 7,00 
  • Lunghezza:
  • Altitudine massima: 1806 mt 
  • Periodo consigliato: tutto l'anno 
  • Tipo di via: normale 

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*