Da Campo Imperatore al Vallone d’Angri

 

Questo bel sentiero parte dal Rifugio San Francesco (1482 mt) aperto sia in estate sia d’inverno con bar-ristorante. Superato il rifugio (direzione del Vado di Sole) si prende una carrareccia segnata che lascia a sinistra uno stazzo, passa vicino alla Fonte Pietrattina e continua nella valle e poi nel fitto bosco del Vallone d’Angri. Qui inizia il sentiero spettacolare del vallone dopo aver superato una parete rocciosa. Ci sono dei passaggi dove occorre prestare attenzione. Ad un certo punto si raggiunge un rudere (868 mt) e si lascia a destra un sentiero che sale verso il Voltigno mentre sulla nostra destra ci sono i Merletti di Villa Celiera. Da qui si per la Stretta di Fonno e si scende alle porte di Fonno e quindi al letto del torrente. Poi si riprende quota e a sinistra per le Case dei Buoi. Si va avanti per una pineta e i prati del Mortaio d’Angri e per raggiungere il rifugio occorre camminare per circa 10 minuti sulla strada asfaltata.

© 2014, ALL RIGHTS RESERVED.

Scheda Itinerario

  • Luogo: A24 Roma-l'Aquila-Teramo, L'Aquila AQ, Italia 
  • Regione: Abruzzo 
  • Provincia: L'Aquila 
  • Difficoltà: E/EE 
  • Punto di Partenza: Rifugio San Francesco (1482 m) 
  • Punto di Arrivo: Mortaio d'Angri 
  • Dislivello: Da 770 a 800 mt 
  • Sentiero n°: segnato (bianco-rosso) 
  • Tempo di percorrenza: Da 3,15 a 3,45 ore 
  • Lunghezza:
  • Altitudine massima:
  • Periodo consigliato: da maggio a ottobre 
  • Tipo di via: normale 

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*