I prati del Sirente

 

Nella parte nord della dorsale del Sirente (2348 m slm), si estende a 1100 m di quota l’ampia distesa dei Prati del Sirente, una conca carsica di 3 Km. Dalla parete nord-est al fondovalle dell’Aterno, si susseguono, infatti, tre grandi ripiani: Piano di Canale (1350m); duecento metri più a valle, la conca dei Prati del Sirente, con il tipico laghetto carsico; più in basso, le Piane di Iano, ai cui margini sorgono le Pagliare. Un ambiente di alta quota dove la pastorizia e il bosco sono stati a lungo le uniche attività per chi vi abitava e dove, ancora oggi, il bestiame pascola indisturbato nell’ampia distesa, abbeverandosi al laghetto nei mesi estivi e spostandosi nel “Fontanile” (1136 m) nei periodi di siccità. Qui si trova anche un piccolo lago, quasi all’estremo nord-ovest della piana, a circa 350 m dalla strada che collega Secinaro a Rocca di Mezzo. C’è chi ne fa derivare l”origine ad un meteorite.

© 2014, ALL RIGHTS RESERVED.

Scheda Itinerario

  • Luogo: Via Gian Lorenzo Bernini, 8, 67012 Cagnano Amiterno AQ, Italia 
  • Regione: Abruzzo 
  • Provincia: L'Aquila 
  • Difficoltà:
  • Punto di Partenza: Rovere 
  • Punto di Arrivo: Prati del Sirente 
  • Dislivello: 250 mt 
  • Sentiero n°:
  • Tempo di percorrenza: 6 ore circa 
  • Lunghezza:
  • Altitudine massima: 1100 mt 
  • Periodo consigliato: tutto l'anno 
  • Tipo di via: normale 

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*