Sentiero 9 Catanzaro

 

È detto sentiero dei “Giganti”. Dal lato sud-est della caserma forestale si sale in direzione del monte Gariglione, nome che deriva da “cariglio” (cerro) specie quercina che nella vegetazione odierna ha, nel complesso forestale, un areale ridotto. Si ha la piacevole sorpresa di incontrare e ammirare alcuni alberi centenari, veri e propri colossi vegetali che l’Amministrazione Forestale ha avuto l’intuito, l’accortezza ed il merito di aver conservato fino a noi. Sono questi gli alberi rimasti a testimonianza dell’antica foresta vergine del Gariglione, un autentico “Urwald” come viene definito da Norman Douglas ad inizio secolo. Sono questi gli alberi progenitori delle nuove abetine resistenti alle cosiddette “piogge acide” il cui seme è costantemente richiesto dai forestali di paesi centroeuropei, per rinnovare e ricostituire i loro boschi. Sono questi gli alberi rimasti a testimonianza di una splendida foresta che ad inizio secolo era di proprietà di una società boschiva tedesca (Huelsberg di Charlottemburg), poi utilizzata intensamente dal 1929 al 1949 dalla SO.FO.ME. ed ora ricostituita nel suo splendore, dopo oltre un cinquantennio di razionale protezione e relativi lavori selvicolturali. Sulle alture il panorama che si può osservare è di incomparabile bellezza ed è immerso in un clima mediterraneo che facilità le escursioni.

Fonte: Parco Sila

© 2014, ALL RIGHTS RESERVED.

Scheda Itinerario

  • Luogo: Via Acqua Potenza, 9, 88055 Taverna CZ, Italia 
  • Regione: Calabria 
  • Provincia: Catanzaro 
  • Difficoltà:
  • Punto di Partenza: Caserma Forestale 
  • Punto di Arrivo: Monte Gariglione 
  • Dislivello: 100 mt 
  • Sentiero n°: Sentiero dei Giganti 
  • Tempo di percorrenza: 1 ora 
  • Lunghezza: 2,2 km 
  • Altitudine massima:
  • Periodo consigliato: tutto l'anno 
  • Tipo di via: normale 

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*