Valle Orco

 

Vallone di Piantonetto

Località di partenza: Lago di Teleccio (1.917 m)
Località di arrivo: Alpe Muanda di Teleccio (2.217 m)
Dislivello in salita: 300 m
Tempo di percorrenza totale: 1,45 ore
Difficoltà: T
Periodo consigliato: da giugno a settembre
Descrizione
Dallo sbarramento artificiale di Pian Telessio si percorre la sponda orografica sinistra del lago, si giunge all’imbocco del sentiero per il rifugio Pontese che non risulta particolarmente difficile e permette una costante visuale panoramica su tutta la valle. Oltrepassata una bastionata rocciosa che domina il lago, si arriva al rifugio dove si apre lo splendido scenario dei Becchi della Tribolazione e della Torre del Gran San Pietro.  ________________________________________________________________________________
Lago di Dres

Località di partenza: Ceresole Reale – Villa Poma (1.584 m)
Località di arrivo: Lago di Dres (2.087 m)
Dislivello in salita: 503 m
Tempo di percorrenza totale: 3.30 ore
Difficoltà: T/E
Periodo consigliato: da giugno a ottobre
Descrizione
Nei pressi di Villa Poma, sulla sponda destra orografica del lago di Ceresole Reale, parte un sentiero che dopo una decina di minuti si biforca, da un lato verso il Passo della Crocetta, dall’altro verso il Lago di Dres ed il Rifugio Leonesi. Superato il rio principale, il percorso entra in un bellissimo bosco di conifere. Si va avanti per una suggestiva distesa di pascoli al cospetto della Levanna Orientale e si giunge infine nella conca glaciale colmata dalle acque del lago. ________________________________________________________________________________
Valle di Ribordone

Località di partenza: Santuario di Prascondù (1.321 m)
Località di arrivo: Colle del Crest (2.040 m) Dislivello in salita: 719 m
Tempo di percorrenza totale: 4 ore
Difficoltà: E
Periodo consigliato: da giugno a settembre
Descrizione
L’itinerario parte dal santuario seicentesco di Prascondù. Il sentiero coincide con un tratto del GTA e durante la salita permette di osservare, in prossimità dell’Alpe del Roc, una grotta creata in un gruppo di roccia calcarea, chiamata della “Faia”. Nelle vicinanze del colle si trova anche il famoso Pian delle Masche, (le streghe del gergo canavesano). ________________________________________________________________________________
Rifugio Jervis

Località di partenza: Ceresole Reale – Borgata Villa (1.586 m)
Località di arrivo: rifugio Jervis (2.250 m)
Dislivello in salita: 664 m
Tempo di percorrenza totale: 4 ore
Difficoltà: T/E
Periodo consigliato: da giugno a ottobre
Descrizione
Per giungere al rifugio Jervis si può partire anche da Chiapili di Sotto con un tempo di salita di 2 ore. L’itinerario classico parte dalla Borgata Villa dove il sentiero valica il Torrente Orco e inizia la salita nel bosco. Nella parte terminale si attraversa un’ampia zona di rocce e si possono fare interessanti incontri con alcuni dei maggiori rappresentanti dell’avifauna locale. Al termine dell’escursione, in prossimità del rifugio Jervis, sono gli aspetti panoramici, dalle vicine Levanne al Basei, a fornire gli spunti suggestivi migliori con particolari forme che testimoniano il passaggio degli antichi ghiacciai.

© 2014, ALL RIGHTS RESERVED.

Scheda Itinerario

  • Luogo: Frazione S. Lorenzo, 76, 10080 Locana TO, Italia 
  • Regione: Valle d'Aosta-Piemonte 
  • Provincia: Aosta-Torino 
  • Difficoltà:
  • Punto di Partenza: vari 
  • Punto di Arrivo: vari 
  • Dislivello: vari 
  • Sentiero n°: vari 
  • Tempo di percorrenza: vari 
  • Lunghezza: varie 
  • Altitudine massima: varie 
  • Periodo consigliato: tutto l'anno 
  • Tipo di via: normale 

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*