Il Vallone della Fornaca e il Masso Aragonese

 

Al km 48 della statale 17 bis che attraversa Campo Imperatore, circa 2 km a ovest del bivio per Fonte Vetica si prende una sterrata rettilinea che poi piega a destra e costeggia il letto ghiaioso della Fornaca. Dove la strada piega a destra verso una miniera abbandonata inizia sulla sinistra (1716 mt, 4 km circa dalla ss) il sentiero segnato per il Vallone della Fornaca. Si segue il sentiero, indicato dai segnavia n. 7 e dopo aver attraversato un ruscello inizia una breve ma ripida salita che conduce a un cocuzzolo che divide in due rami il Vallone della Fornaca. Trattasi di una zona spettacolare! Questo è uno. Tornati, invece, al punto di partenza si continua la camminata seguendo in salita la strada sterrata fino ai resti degli edifici (1745 t) della vecchia miniera di scisti bituminosi. Scendendo per circa 200 mt nei prati si raggiunge il “Masso Aragonese” con il suo stemma scavato nella roccia e rivolto verso i pendii del Camicia. Il masso si trova un po’ a sinistra del valloncello che scende a destra degli edifici della miniera.

© 2014, ALL RIGHTS RESERVED.

Scheda Itinerario

  • Luogo: Strada Statale 17bis, 67100 L'Aquila AQ, Italia 
  • Regione: Abruzzo 
  • Provincia: L'Aquila 
  • Difficoltà:
  • Punto di Partenza: Fonte Cerreto 
  • Punto di Arrivo: Masso Aragonese 
  • Dislivello: 120 mt 
  • Sentiero n°: parzialmente segnato (giallo-rosso) 
  • Tempo di percorrenza: 1,30 ore 
  • Lunghezza:
  • Altitudine massima:
  • Periodo consigliato: da maggio a ottobre 
  • Tipo di via: normale 

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*