Pubblicato il: dom, Gen 11th, 2015

La cucina degli scarti: che buone le foglie dei rapanelli e le radici degli spinaci!

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

2015-01-06 16.40.47Il mio orticello invernale stamattina, grazie a queste giornate miti, mi ha regalato rapanelli belli rossi, pizzichini e spinaci croccanti! Ma sapete che anche le foglie del rapanello sono squisite?
Sono davvero versatili come tante altre buone erbe spontanee. Hanno un gusto delizioso che assomiglia alla rucola selvatica.
Non buttatele più via e provatele in insalata, nelle frittate, nel minestrone, aggiunto nei ripieni da un tocco particolare.
Un altro modo simpatico per non buttar via nulla, è creare un antipasto con le radici degli spinaci, secondo una antica ricetta della mia bisnonna:

Ingredienti

Spinaci interi con la radice 100g
1 mela, uvetta e pinoli
olio extra vergine di oliva, aceto di mele
zenzero fresco o in polvere
In un tegame meglio se di rame far rosolare gli spinaci interi puliti in un poco di olio, aggiungere qualche cubetto di mela, l’uvetta, i pinoli, e lo zenzero. Quando gli spinaci sono cotti aggiungere 100 ml di aceto di mele e far evaporare. in fine frullare il composto, si otterrà una squisita salsina da spalmare su crostini, pezzetti di formaggio o per accompagnare il bollito di carni.
Sfidate i vostri commensali a scoprire l’ingrediente insolito! Scommettiamo che nessuno indovina?!?

Isabella Corti
i.corti@mountlive.com

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox