Pubblicato il: mar, Mar 17th, 2015

La zuppa della domenica: piselli e spinaci novelli con menta e mandorle

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Ogni stagione ha la sua zuppa e questa che vi proponiamo celebra il ritorno della primavera

minestra

 

Il ricordo corre alle domeniche mattina quando appena sveglia, il mio olfatto infantile veniva colpito dai profumi intensi della cucina.

Era il giorno in cui si preparava la zuppa, quel liquido più o meno denso che riusciva a scaldarti anche nelle giornate più gelide.

La minestra rappresenta un rito famigliare a cui tutti possono partecipare, dai bambini agli anziani, ognuno con il suo ruolo: chi lava, chi pela, chi affetta, chi con santa pazienza rimesta.

Gustosa sia calda che tiepida in estate, essa rappresenta la gioia segreta dell’intimità famigliare: cuoce lenta, sbuffa, fuma e gorgoglia nel pentolone spandendo il suo aroma per la casa.

Ogni stagione ha la sua insolita zuppa, e questa che vi propongo celebra il ritorno della primavera:

 

Passato di piselli e spinaci novelli con menta e mandorle

 

Ingredienti per 4 persone

4 carote, 4 germogli di spinaci, 2 spicchi d’aglio, 400 g di piselli novelli sgranati, 700ml di brodo di verdura meglio se fatto in casa, 2 cucchiai di foglie di menta, 2 cucchiai di mandorle macinate finemente, un pizzico di sale.

 

Preparazione

Mondare e sciacquare le carote, tagliarle a rondelle sottili.

Sciacquare gli spinaci novelli e scolarli bene. Sbucciare l’aglio, tagliarlo a metà per il lato lungo e togliere “l’anima” il germoglio che si trova all’interno che è la parte meno digeribile.

Preparare del brodo di verdura e versarlo in un casseruola capiente. Unire le rondelle di carote e fatele sobbollire per 10 minuti. Aggiungere i piselli,  gli spinaci e l’aglio. Salate ( se usate il dado vegetale non aggiungete sale). Lasciate cuocere a fiamma dolce il tutto per 15 minuti.

Se vi sembra troppo liquida, togliete con un mestolo un po’ di brodo, quindi passate tutto con il mixer e unite la purea di mandorle mescolando.

Servite il passato in ciotole individuali, tritate le foglioline di menta e distribuitele sul passato, un filo di olio extra vergine d’oliva a crudo, un pizzico di pepe e servitele calde. Una zuppa facile, veloce e leggera per salutare il ritorno della bella stagione, e se vi avanza nel pentolone un po’ di minestra, non gettatela, aggiungete dei legumi, un uovo interno e trasformatela in uno sformato semplicemente cuocendola velocemente il forno!

 

Isabella Corti
i.corti@mountlive.com

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox