Pubblicato il: sab, Lug 23rd, 2016

Le domande (senza risposta) al neo presidente Cai Vincenzo Torti

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Esattamente due mesi fa, pochi giorni dopo l’elezione a neo presidente Cai, inviammo a Vincento Torti, dopo accordo con l’ufficio stampa, alcune domande per dare ai lettori di Mount Live una finestra sulle linee guida del suo mandato. Ad oggi tali domande non hanno ricevuto risposte…

vincenzo torti

Era il 23 maggio quando abbiamo inviato al neo presidente Cai, Vincenzo Torti, quindi a pochi giorni dalla sua elezione e dopo accordo col suo ufficio stampa, queste poche domande. Oggi, 23 luglio, a distanza di due mesi esatti, ancora non abbiamo ricevuto le risposte. E ciò dopo anche vari solleciti e rassicurazioni…

Pensavamo, e pensiamo tuttora, che nostri lettori volessero sapere all’indomani dell’elezione di Torti le sue linee guida e le nuove basi di un rinnovato (?) Cai… allo stesso tempo, pensiamo che il neo presidente sia stato oberato di impegni in questo primo periodo di mandato e speriamo, con rinnovata fiducia, che un giorno o l’altro possa non rendere vano il nostro lavoro di aver buttato giù tali quesiti, anche perché pure noi siamo oberati di lavoro e aggiungerne di altro a vuoto…

Quindi, per il momento, non ci resta che pubblicare le sole domande…

  1. Il Cai ieri, oggi, domani?
  2. Domanda classica: la prima cosa che farà da presidente?
  3. Qual è la sua visione di Cai?
  4. Ha un sogno da realizzare durante il suo mandato?
  5. Il Comitato centrale di indirizzo e di controllo, riunitosi il 1° maggio 2016, ha predisposto un progetto di riorganizzazione del Cai in tutte le sue componenti, finalizzato alla semplificazione e al decentramento. Il tutto a attuare nel prossimo triennio. Cosa prevede nello specifico e quali le tappe?
  6. Lei ha subito detto che le decisioni verranno prese in maniera condivisa con la base…
  7. Lo scorso gennaio si alzò un polverone, anche sui social in merito ad un articolo del Cai apparso su Lo Scarpone in merito a presunte critiche rivolte al Cai da alcuni soci su non specificati siti internet e nel quale si invitava i soci a far pervenire tali critiche direttamente al Cai e non su siti e blog. Cosa ci dice in merito?
  8. Un po’ di prese di posizione su argomenti di attualità. Partiamo dall’eliski?
  9. Dopo le Regioni dell’arco alpino, in questi giorni anche in Abruzzo si sta approntando in maniera definitiva la Reasta, in pratica l’introduzione del soccorso alpino a pagamento. Cosa ne pensa in merito?
  10. C’è una forte diatriba tra Guide alpine e Aigae sull’accompagnamento in montagna. Sta seguendo la vicenda?
  11. La sua posizione su croci e infrastrutture sulle vette?
  12. Lo scorso inverno il Cai Piemonte e Val d’Aosta si schierò con forza contro il reality Monte Bianco e poi l’ormai ex presidente Martini buttò acqua sul fuoco. Qual è la sua posizione, o meglio qual è la sua idea di montagna, di sport d’alta quota, di turismo e rilancio montano?

Il Direttore

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. Ho risposto oggi su un Blogger ad un articolo sull’elisky che aveva trasportato ad un rifugio dei falsi invalidi.il tutto fotografato da un socio del cai. Il socio è stato invitato con brutte maniere ad allontanarsi etc.ho invitato Torti a chiedere scusa ai disabili, a cacciare il presidente della sezione cai che gestisce anche il rifugio, e a rivedere di mettere in pratica le sue parole sull’impiego da presidente. Sembra che se ne è dimenticato. Aspettiamo e speriamo altrimenti parole, parole e povero Cai.a

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

>