Pubblicato il: ven, Ott 17th, 2014

La miracolosa malva: rimedio per ogni male… ed è pure buona al palato!

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Si usadavvero ogni parte della pianta

Si usa davvero ogni parte della pianta

La Malva ( malva sylvestris L.) è una delle poche piante di cui non si è mai persa memoria a livello popolare…perché? Perché era un rimedio per ogni male! Si usava davvero ogni parte della pianta, i giovani germogli, le foglie, i boccioli e ovviamente i suoi incantevoli fiori!
In cucina è davvero generosa pensate che le foglie più tenere le potete aggiungere alle insalate; i giovani germogli si cucinano come gli spinaci; le foglie mature si aggiungono insieme all’ortica alle frittate e i fiori si possono friggere come quelli di zucca o aggiungere crudi a qualsiasi piatto per dare un tocco di colore delicato. Vediamo le sue mille virtù curative:
Le foglie cotte in acqua e condite con olio sono utili per la stitichezza, l’acqua di cottura non si getta ma si usa per fare gargarismi in caso di infiammazioni orofaringee, per bagni e lavande. Il decotto con la salvia usato per gli sciacqui è un potente antinfiammatorio per le gengive. L’infuso dei fiori è un potente espettorante. Una curiosità: il decotto di fiori e foglie era somministrato anche alle vacche che avevano appena partorito!
Un detto popolare: ” guarì el bugnòn a reson de malba” ( trad: risolvere i problemi con metodi dolci!)

Isabella Corti
i.corti@mountlive.com

© 2014, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox