Pubblicato il: lun, Feb 23rd, 2015

Manaslu, Moro e Lunger si muovono verso il campo base 1 a 5.700 mt

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

cb moro

Sul Manaslu si inizia a fare sul serio. Moro e Lunger dopo aver installato Campo Base atteso che arrivasse tutto l’occorrente hanno iniziato a muoversi. Stamattina il dispaccio di Simone Moro. “Oggi si riparte e l’obiettivo è quello di installare Campo 1 tra i 5600 e 5700 metri. Ieri siamo arrivati a 5220 dovendo battere traccia in una neve inconsistente e maledettamente alta. Siamo spesso tornati sui nostri passi e cambiato la linea di salita a causa del pericolo valanghe e dal tipico Woom! il suono di assestamento della neve che non significa mai nulla di buono. Alla fine però abbiamo trovato una via di salita sicura e dal punto dove abbiamo lasciato gli zaini ci mancheranno 2 ore scarse di salita e sicura. Ieri i nostri zaini pesavano parecchio, per entrambi erano 25 kg. Oggi sarà dunque più facile per noi tornare scarichi al punto del deposito e da lì proseguiremo verso l’alto. L’obiettivo è poi di dormire in quota e cercare la via verso Campo 2, tra i seracchi e i crepacci spesso coperti dalla neve. Sarà un lavoro delicato e importante. Mercoledì rientreremo al Campo Base perché giovedì sono previsti altri 20 cm di neve”. Sulla pagina Facebook anche Tamara Lunger ne dà notizia ai suoi fans: “Oggi si riparte e l’obiettivo è quello di installare Campo 1 tra i 5600 e 5700 metri, di dormire in quota e cercare la via verso Campo 2 tra i seracchi ed i crepacci spesso coperti dalla neve. Rientreremo al Campo Base mercoledì”. Moro durante la conferenza stampa a Milano disse che il periodo migliore, tempo permettendo, di salire in vetta sarebbe stato fine febbraio ed inizio marzo. Due gli obiettivi, come si sa: il Manaslu e l’East Pinnacle.

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*