Pubblicato il: lun, Mar 26th, 2018

Marco Confortola ritenta il Kanchenjunga

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

marco confortola

Marco Confortola a caccia del suo 11° Ottomila: si parte ad inizio aprile, destinazione Kanchenjunga (8.586 mt), la terza vetta della Terra. Non è la prima volta che l’alpinista di Santa Caterina ci prova.

Farà parte di un team internazionale.

Le principali tappe della sua carriera alpinistica:

  • 2001 – Parete nord Pizzo Tresero: discesa con gli sci.
  • 2002 – Concatenamento 5 pareti nord: Pizzo Tresero, Pedranzini, Dosegu, San Matteo, Cadini.
  • 2003 – Parete nord San Matteo: discesa con gli sci
  • 2003 – Parete nord Ortles: prima ripetizione della discesa con gli sci.
  • 2004 – Everest (8848 m) versante nord – Primo valtellinese in vetta, in compagnia di Tarcisio Bellò usando l’ossigeno negli ultimi 500 m.
  • 2005 – Concatenamento 4 pareti nord: Ortles, Gran Zebrù, Piccolo Zebrù, Pizzo Tresero.
  • 2005 – Shisha Pangma (cima centrale 8008 m)
  • 2006 – Shisha Pangma (cima principale 8027 m) – Raggiunta la vetta il 9 maggio con Silvio Mondinelli, Enzio e Gobbi.
  • 2006 – Annapurna (8091m) versante nord – Raggiunta la vetta il 12 ottobre con Marco Camandona.
  • 2007 – Cho Oyu (8201m) – Raggiunta la vetta il 5 maggio con una salita veloce campo base cima-campo base 26 ore in compagnia di Silvio Mondinelli.
  • 2007 – Broad Peak (8047m) – Raggiunta la vetta il 12 luglio insieme ad un nutrito gruppo di alpinisti tra cui Silvio Mondinelli, Angelo Giovanetti, Simone La Terra, Gerlinde Kaltenbrunner, Edurne Pasaban, Ivan Vallejo.
  • 2008 – K2 (8611m) – Raggiunge la vetta il 1º agosto
  • 2010 – Lhotse (8.516 m) rinuncia a quota 7.991 m per problemi ai piedi
  • 2012 – Dhaulagiri (8167 m) senza raggiungere la vetta
  • 2012 – Manaslu (8.163 m), in vetta, in coppia con lo sherpa Pasang.
  • 2013 – Lhotse (8.516 m), il 21 maggio raggiunge la cima alle ore 9:00 del mattino.
  • 2014 – Kangchenjunga (8586 m), rinuncia a circa 200 metri dalla vetta per problemi ai piedi. La spedizione era composta da Emik Favre, François Cazzanelli, Marco Camandona e Franco Nicolini; l’unico a raggiungere la vetta è Camandona, domenica 18 maggio.
  • 2015 – Dhaulagiri, dopo aver raggiunto il campo base rinuncia a causa del terremoto del Nepal del 2015.
  • 2016 – Makalu, con Marco Camandona 23 maggio 2016
  • 2017 – Dhaulagiri (8167 m), in vetta con Mario Casanova il 20 maggio.

© 2018, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox