Pubblicato il: mer, Mag 13th, 2015

Monti Sorgenti e Grignetta d’Oro, tutto pronto a Lecco

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
La rassegna si terrà dal 18 al 24 maggio con una settimana di eventi dedicati alla montagna: mostre, proiezioni di film, presentazioni di libri ed escursioni. E poi il grande ritorno del premio Grignetta d’oro

monti sorgenti

 

Monti sorgenti è una rassegna multi disciplinare che ruota attorno al perno della montagna. Giunto alla quinta edizione, Monti Sorgenti è pronto per un salto di qualità.

“L’idea finale – affermano gli organizzatori – è far diventare questo appuntamento, che si svolge per una intera settimana nel mese di Maggio. con un allungamento del tempo riservato alle mostre, un punto di riferimento per gli appassionati della montagna rivolgendosi ad un pubblico nazionale”.

Il gruppo di lavoro di Monti Sorgenti è convinto che con la collaborazione sinergica con le realtà locali, private ed istituzionali, possa essere lanciato in grande stile un progetto capace di valorizzare l’importante patrimonio alpinistico e culturale nazionale che si muove attorno alla montagna facendo diventare Lecco un punto nodale e di forte attrattiva turistica.

 

Una settimana di eventi interamente dedicata alla montagna, con mostre, proiezioni di film, presentazioni di libri ed escursioni. E il grande ritorno del “Grignetta d’Oro”, uno dei più apprezzati riconoscimenti alpinistici della storia, che porterà a Lecco i più celebri personaggi del settore. E’ stato presentato oggi alla stampa il programma di Monti Sorgenti, la rassegna multidisciplinare promossa dal Club Alpino Italiano Sezione di Lecco “Riccardo Cassin” e dalla Fondazione Cassin che si terrà a Lecco dal 18 Maggio al 24 Maggio 2015.

“L’idea è far diventare questo appuntamento, che si svolge per una intera settimana nel mese di Maggio con un allungamento del tempo riservato alle mostre, un punto di riferimento per gli appassionati della montagna non solo lecchese ma anche a livello nazionale – ha detto Emilio Aldeghi, Presidente del CAI Lecco -. Crediamo che questo evento possa essere importante per la città e risultare trainante per il turismo. Per quest’occasione abbiamo anche voluto produrre un film che ripropone il nostro territorio come meta per l’alpinismo di alto livello sia in falesia che su terreno tradizionale”.

L’inaugurazione di Monti Sorgenti sarà lunedì 18 maggio alle 18 in Piazza Garibaldi, con l’aperura della mostra dedicata ad un alpinista storico lecchese: Giovanni Gandin, seguita da aperitivo e musica. Martedì 19 in Sala Ticozzi ci sarà una serata dedicata alle falesie lecchesi, con la prima assoluta del film “Prese Libere” della regista Nicoletta Favaron.

“Il film vede protagonisti un gruppo di giovani tra i 15 e i 16 anni che scalano nei luoghi celebri dell’arrampicata lecchese – spiega la regista – dalla Grignetta al Resegone, dalla falesia di Galbiate alla parete Stoppani, scoprendone i segreti sotto la guida di Marco Ballerini. Fra i protagonisti gli arrampicatori che hanno contribuito a creare la storia dell’arrampicata sportiva locale e come guest star un personaggio di indubbia notorietà come Angelika Rainer”.

 

Mercoledì 20 maggio alle 18 al Palazzo delle Paure ci sarà la presentazione del libro di Reinhold Messner e Alessandro Filippini “Walter Bonatti il fratello che non sapevo di avere”, mentre giovedì sera alle ore 21 è in programma una serata dedicata al “Lecco eXtra-corti Contest” presso l’Auditorium della Camera di Commercio. Durante la serata sarà proiettato anche il film “Ora cammina con me” del regista di Pagnona Stefano Tagliaferri.

 

Venerdì 22 maggio nella prestigiosa location del Teatro della Società andrà in scena l’atteso Premio Grignetta D’Oro 2015, concorso alpinistico nazionale che premierà il migliore alpinista degli ultimi due anni. Presenta Alessandro Filippini.

“Il Grignetta d’Oro vuole dare un riconoscimento all’alpinista capace di guardare avanti – spiega Alberto Pirovano, del comitato organizzatore Monti Sorgenti, che si è occupato dell’organizzazione del premio -, capace di porsi obiettivi ambiziosi, ma nella coerenza di una propria idea di alpinismo. Non è quindi rivolto all’exploit, bensì all’interpretazione personale dell’alpinismo, senza limitazioni di filosofie, tipologie. Precisiamo che il premio è all’alpinista, non all’impresa, quindi si discosta da altri premi nazionali ed internazionali come il Paolo Consiglio o il Piolet d’Or. Il metodo di selezione avviene come di seguito – spiega Pirovano -. Un gruppo di lavoro coordinato da Vinicio Stefanello ha preparato una big list vagliando circa 800 notizie di exploit, spedizioni, salite del 2013 e 2014. A questa big list i giurati possono comunque aggiungere qualcuno nella remota ipotesi fosse sfuggito qualcuno. Da questa big list la giuria vera e propria selezionerà i tre finalisti, e quindi decreterà la classifica”.

Martedì 12 maggio verranno rese note le nomination e pochi giorni dopo la giuria comunicherà i 3 finalisti. La giuria sarà composta da Rossano Libera, Rolando Larcher, Vinicio Stefanello, Mariolino Conti e da un giurato di livello internazionale che verrà svelato nei prossimi giorni

Sabato 23 maggio al Circolo Libero Pensiero verranno proiettati tre film fra i più prestigiosi della corrente edizione del Trento Film Festival. Domenica 24 maggio la rassegna chiuderà con una uscita sul campo del gruppo Alpinismo Giovanile del Cai di Lecco, dal titolo “Coloriamo il bosco” lungo il sentiero didattico che parte dal piazzale della Funivia per i Piani d’Erna.

 

Dal 6 al 26 giugno, nell’ambito di Monti Sorgenti, la Torre Viscontea (Piazza XX Settembre Lecco) ospiterà la mostra “La montagna incisa” con le incisioni dell’artista Bruno Biffi, originario di Galbiate le cui opere sono ormai di fama nazionale. Inaugurazione il 6 giugno alle ore 18.

“Monti Sorgenti” è promossa dal Cai Sezione di Lecco e dalla Fondazione Cassin, con il sostegno istituzionale di Regione Lombardia, Provincia di Lecco, Comune di Lecco, Comunità Montana del Lario Orientale, Comune di Pasturo, Camera di Commercio di Lecco, Confcommercio di Lecco, Fondazione della Provincia di Lecco, e la collaborazione di Acel, main sponsor, Grivel, Kronplatz, Sport Specialist, Bodega estrusioni Avis Lecco, HILL hotel lungolago Lecco.

“Siamo felici che la manifestazione diventata accattivante anche per realtà prestigiose che vanno al di là del nostro territorio come Grivel Mont Blanc e Kronplatz, il consorzio Plan de Corones – ha detto Emilio Aldeghi – e crediamo che questo sia un segnale importante della crescita di questa manifestazione”.

 

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox