Pubblicato il: lun, Ott 20th, 2014

Mount Live ti guida nella scelta dello zaino su misura per te

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
C'è quello giusto per ogni disciplina

C’è quello giusto per ogni disciplina

Sul mercato ci sono molti modelli di zaino e prima di scegliere quello più adatto a noi dobbiamo capire per quali usi e in quale periodo intendiamo svolgere le nostre attività all’ aria aperta. La cosa da tenere sempre in mente quando si prepara uno zaino è che bisogna equipaggiarsi del minimo indispensabile per non sovraccaricarsi in vista di una giornata o più giornate di cammino lunghe e faticose.

  • Se si svolge attività solo nella stagione calda e di un solo giorno di escursione in montagna, allora si sceglie di utilizzare uno zaino leggero, semplice, con schienale areato e con una capienza compresa tra i 20lt. e i 30lt.
  • Per trekking di più giorni si usano degli zaini con una capienza elevata, tasche laterali e con apertura frontale o in basso per consentire all’ escursionista di accedere al contenuto dello zaino senza svuotarlo tutto. I volumi ideali sono compresi tra i 35lt. e i 50lt., per pernottamenti in rifugio o altra struttura ricettiva, mentre per pernottamenti in tenda sui lunghi cammini itineranti si utilizzano zaini più grandi dai 50lt. In su.
  • Se si pratica alpinismo tecnico lo zaino deve avere una forma stretta e allungata senza tasche laterali per attraversare passaggi stretti e rocciosi evitando di rimanere impigliati da qualche parte e la capienza consigliata è di 25-30lt. su vie alpinistiche di bassa quota mentre per vie alpinistiche di alta quota la capienza sarà compresa tra i 35lt. e i 50lt. con cinghie e ganci utili al trasporto di corda, piccozze, ramponi e in alcuni casi porta sci.
  • Per l’alpinismo invernale e lo scialpinismo lo zaino deve essere leggero, non molto grande, facile da indossare e da togliere. La capienza ideale per uscite di una giornata deve essere di circa 30lt., mentre per tour di più giorni con pernottamenti in rifugio non si devono superare i 50lt. Alcuni zaini da scialpinismo sono dotati di un apposito scomparto per ospitare una sonda e una pala e in caso di ascese particolarmente ripide si utilizza uno zaino con dispositivo di aggancio sci in diagonale in modo da facilitare la salita con gli sci sullo zaino.
  • Per discipline più veloci come il FAST HIKING nuovo concetto di cammino in ambiente aperto con nuove tecnologie nei materiali dalle calzature all’ abbigliamento. Per questa disciplina si consiglia l’utilizzo di zaini molto leggeri con volumi non superiori ai 30lt., schienale areato e con predisposizione ad ospitare delle sacche idriche da sistemare all’ interno dello zaino per poter bere durante il cammino attraverso un tubicino senza fermarsi.

Poi esistono degli zaini idrici che servono a portare integratori e l’acqua da bere durante l’attività. Questi zaini trovano utilizzo nel trail running o running dove c’ è un’intensa attività aerobica.

Marco De Lellis
m.delellis@mountlive.com

© 2014, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox