Pubblicato il: mar, Ott 18th, 2016

“Mountain Heroes – Gli Eroi delle Dolomiti” da stasera su Dmax

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

soccorso-alpino

In uno degli ambienti più ostili, la montagna, sono pronti a sfidare il baratro che si apre sotto di loro. A Trento una squadra di eroi rischia ogni giorno la propria vita per salvare gli altri: 2.000 interventi all’anno. 1.500 ore di volo. 10.000 chilometri quadrati di territorio. 5 elicotteri, 70 specialisti a disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Migliaia di vite salvate.

Tutto questo è “Mountain Heroes – Gli eroi delle Dolomiti”, in onda in prima tv il 18 ottobre alle ore 21:10 e dal 25 ottobre ogni martedì alle ore 22:00 su Dmax.
Nei giorni scorsi al Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni si è tenuta la conferenza stampa di presentazione, che ha visto la partecipazione di Luca D’Andrea, sceneggiatore di MH ed autore del caso letterario “La sostanza del Male” (edito da Einaudi e ispirato alla serie), di Cristiano Girola, channel Manager di Dmax e del regista Michele Melani, del direttore dell’Apss Paolo Bordon, del presidente di Trentino Film Commission Giampaolo Pedrotti e della curatrice del Museo Neva Capra, nonché dei produttori e di alcuni dei protagonisti di “Mountain Heroes”, moderati dal giornalista Fabrizio Franchi. Nel corso della conferenza stampa anche una carrellata di testimonianze, emozioni e ricordi legati alle riprese, proposti da Adriano Alimonta (Soccorso Alpino), Bruno Avi (Nucleo elicotteri) e Giovanni Pedrotti (dirigente medico Apss).

I protagonisti della seconda stagione della serie (co-prodotta da Formasette Media Production e GiUMa Produzioni assieme a Zodiak Active, e sostenuta da Trentino Film Commission) sono i soccorritori del Nucleo Elicotteri di Trento. Si tratta di elicotteristi, guide alpine, medici: uomini e donne che ogni giorno rischiano la propria vita per salvare quella degli altri, in una delle zone più pericolose del Mondo per chi pratica l’alpinismo: le Dolomiti.
La serie, composta da sei episodi da un’ora ciascuno, racconta storie di soccorso alpino ad altissimo contenuto adrenalinico. Ma la montagna non è solo assistenza a spericolati base jumper, rocciatori e alpinisti in difficoltà, ma è anche prevenzione di incidenti, valanghe, messa in sicurezza di sentieri sconnessi, manutenzione di rifugi inaccessibili e tutela della fauna locale. I nostri “eroi” saranno portati al limite in ogni operazione seguita, correndo contro il tempo per portare il loro aiuto, nessuno escluso.
Ma “Mountain Heroes – Gli eroi delle Dolomiti” non è solo adrenalina, è anche cuore e anima. Il cuore e l’anima degli uomini e delle donne del Nucleo Elicotteri Trento, gli angeli della montagna che la penna di Luca D’Andrea, autore della serie e del bestseller internazionale “La sostanza del male”, ha cercato di cogliere nella maniera più trasparente e cruda possibile. In uno scenario mozzafiato, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco, il Nucleo Elicotteri di Trento ci invita a dare uno sguardo a una realtà in cui il confine fra l’avventura e la tragedia è labile e delicato come un fiocco di neve.

Dmax è visibile al Canale 52 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 136, 137 e Tivùsat Canale 28.
La serie sarà disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). L’hashtag ufficiale è #MountainHeroes.

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*